Tris di vittorie per Sportilia, il 3-0 sul Pescara 3 regala alle biscegliesi il settimo posto

Non si ferma l’autorevole corsa salvezza di Sportilia. Nello scontro diretto del PalaDolmen col Pescara 3, la formazione biscegliese cala infatti il tris consecutivo di vittorie imponendosi per 3-0 e si issa al settimo posto con un margine di 3 punti (ed una gara in meno) proprio sulle abruzzesi di Mazzucato, ora terzultime in solitaria. La tensione per l’elevata posta in palio, associata alla condotta generosa e combattiva di Pescara, ha determinato un successo abbastanza sofferto per le biancazzurre, più di quanto non dica il punteggio conclusivo. Il quinto urrà stagionale di Sportilia si è fondato soprattutto sulla maggiore lucidità mostrata nei momenti cruciali dei primi due set, preludio ad una terza frazione amministrata con disinvoltura.

Coach Nuzzi si affida al medesimo sestetto di partenza schierato a Montesilvano (Arianna Losciale in regia e Bellapianta opposta, De Nicolò e Piera Losciale ai lati, Ottomano e Di Reda al centro; Luzzi libero). Pescara beneficia dell’avvio contratto delle padrone di casa, caratterizzato da qualche sbavatura di troppo in ricezione. Il tecnico biscegliese chiama time-out sul 14-19 (massimo vantaggio abruzzese), Sportilia si riorganizza arpionando la parità a quota 21, ma a seguire concede un set-point alle avversarie, vanificato dalla battuta fuori misura di Santomaggio. Scampato il pericolo, le biancazzurre – tra le cui file l’acciaccata Nazzarini rileva Piera Losciale – la spuntano ai vantaggi (26-24) chiudendo la frazione con l’astuta giocata di Bellapianta che manda in tilt la difesa rivale.

Anche l’inizio del secondo set registra un tenace allungo da parte di Pescara (5-11). Nuzzi rimpiazza Luzzi con Massaro in seconda linea e Bisceglie colma lo svantaggio ripristinando l’equilibrio (14-14). Sul 17-19, Sportilia colleziona 4 punti di fila che innescano di fatto lo sprint vincente, sancito dal preciso attacco in diagonale di Bellapianta. Alla maggiore serenità evidenziata fin dall’alba del terzo set dal sestetto pugliese fa da contraltare il calo fisico e mentale piuttosto netto delle viaggianti: ne consegue un margine rassicurante già a metà frazione (12-4), gestito bene da De Nicolò e compagne per il 25-13 finale in 95’ complessivi di gioco.

Sabato prossimo Sportilia sarà impegnata nella trasferta al Palasport “Ciro Quaranta” di Pescara contro la Dannunziana, attuale fanalino di coda del torneo con 9 punti che, tuttavia, è chiamata a recuperare diverse partite causa Covid.

 

Tabellino – 21^ giornata del campionato di serie B2 (girone L)

SPORTILIA BISCEGLIE – PESCARA 3 GADA GROUP 3-0

SPORTILIA BISCEGLIE: P. Losciale, De Nicolò, A. Losciale, Ottomano, Bellapianta, Di Reda, Luzzi (L); Nazzarini, Massaro (L); Lamanuzzi, Roselli, Lo Basso, Todisco, Gentile. All. Nicola Nuzzi.

PESCARA 3: Dell’Orso, Ceroni, Nubile, Donatelli, Santomaggio, Abazi, Caravaggio (L); Ronzitti, D’Olimpio, Alfieri, Di Febo, De Fabritiis (L). All. Bruno Mazzucato.

ARBITRI: Marco Zunico e Bianca Monti.

PARZIALI: 26-24, 25-21, 25-13.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Cassanelli: “Canosa grande squadra, noi consapevoli che possiamo passare”

Tutto pronto in casa Diaz in vista della trasferta in quel di Canosa per disputare il II turno dei playoff di Serie B domani, 21 maggio ore 16. L’entusiasmo non manca in casa biancorossa e la vittoria di Torremaggiore ha aumentato la convinzione nei propri mezzi di un gruppo che sa unire qualità ed esperienza, […]

Bisceglie, ultimi 90’ di campionato ad alta tensione: battere il Nola per sperare nei playout

Si prospetta una domenica ad alta tensione e dalle forti emozioni per il Bisceglie Calcio, che ospita il Nola nel 38° e ultimo turno di campionato (stadio “Ventura”, calcio d’inizio alle 16.00). Com’è noto, per arpionare in extremis il terzultimo posto che garantirebbe l’accesso ai playout evitando l’onta della retrocessione diretta, i nerazzurri sono obbligati […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: