Il Bisceglie Femminile sbanca Verona e centra i playoff

Settima vittoria stagionale dal valore importante per il Bisceglie Femminile che supera a domicilio l’Audace Verona per 5-2 nel match valevole per la ventunesima giornata di Serie A.

Partenza positiva del Bisceglie Femminile che sblocca il parziale dopo 1’20” con un rasoterra di Giuliano sfruttando al meglio una imbucata di Elpidio. Audace che prova la reazione trovando il pari con un tiro al volo di Pomposelli, da posizione centrale, al 3’50”. Avvio scoppiettante, palla al centro e la stessa Pomposelli è protagonista di un clamoroso autogol deviando nella propria porta un lancio di Oselame. Le emozioni non mancano, dopo neanche 30 secondi Vanessa serve una palla d’oro sul secondo palo per l’accorrente Ion che appena entrata sigla la rete dell’1-3 al primo pallone toccato. De Brito prova al 6’ a riaccorciare le distanze, Oselame devia il tentativo. Tombola da posizione centrale prova la via del gol, Oselame blocca sicura. Le ragazze di mister Di Chiano allungano ulteriormente il parziale al 12’42” con la punizione di Elpidio che da posizione centrale supera barriera e portiere. Veronesi che si riversano nella metà campo avversaria, Pomposelli dalla distanza calcia fuori di poco. Soldano poco dopo serve una gran palla ad Elpidio che mette a fondo campo. Nel finale Biasiolo serve centralmente De Angelis che realizza la seconda rete veneta a 39 secondi dalla pausa. Prima dell’intervallo Pomposelli centra il palo alla sinistra del portiere biscegliese. Squadre negli spogliatori con il Bisceglie Femminile avanti 4-2.

Ripresa che vede inevitabilmente l’Audace Verona alzare il baricentro alla ricerca delle terza rete. Bisceglie che da par suo prova a gestire la gara evitando di andare su di giri. De Angelis impegna Oselame alla deviazione sopra la traversa al 3’15”. Bisceglie che si fa vivo in attacco con Elpidio su punizione, Nagy devia laterlamente. Quinta rete che arriva a firma Giuliano che realizza la seconda marcatura persona di giornata sugli sviluppi di un angolo. Superata la metà frazione Tombola sgambetta Loth rimediando il secondo giallo e conseguente espulsione. Audace che in inferiorità numerica tiene botta e dal 14’ con De Angelis quinta di movimento impegna Oselame alla respinta ravvicinata. Montufo nel finale ha l’occasione per andare in gol, ma viene stoppata dalla stessa De Angelis. Gara che non regala altro con il Bisceglie Femminile che centra la qualificazione ai prossimi playoff scudetto in virtù della contemporanea sconfitta del Kick Off.

AUDACE VERONA-BISCEGLIE FEMMINILE 2-5 (2-4 p.t.)
AUDACE VERONA: Nagy, Pomposelli, Puttow, Exana, De Brito, Tombola, Rasetti, De Angelis, Biasiolo, De Berti, Sterza. All. Bruno

BISCEGLIE FEMMINILE: Oselame, Nicoletti, Jimenez, Giuliano, Elpidio, Montufo, Ion, Marino, Loth, Soldano, Loconsole. All. Di Chiano

MARCATRICI: 1’20” p.t. Giuliano (B), 3’50” Pomposelli (A), 4’01” aut. Pomposelli (B), 4’28” Ion (B), 12’42” Elpidio (B), 19’21” De Angelis (A), 7’55” s.t. Giuliano (B)

AMMONITE: Puttow (A), Tombola (A)
ESPULSE: al 11’31” del s.t. Tombola (A) per somma di ammonizioni

ARBITRI: Daniele Biondo (Varese), Andrea Colombo (Modena) CRONO: Davide Copat (Pordenone)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Squadra Silver Iris pronta per la prova in terra leccese

Nuova trasferta salentina per la Ginnastica Ritmica Iris, impegnata sabato 21 maggio nella seconda prova del Campionato d’Insieme Silver che si terrà al palazzetto dello sport “San Giuseppe da Copertino” di Lecce. La gara, organizzata dalla Asd Delfino, vedrà il tecnico accompagnatore Monica Scivetti affidarsi in pedana alla squadra composta da Giada Bavaro, Valeria Serini, […]

Questa sera gara 3 Senigallia-Lions, il match program

Confermarsi con autorevolezza sulla scia del successo perentorio ottenuto martedì. I Lions Bisceglie, targati “Il lavoro sicuro”, puntano a conquistare il 2-1 nella serie sull’ostico parquet di Senigallia nella terza sfida alla compagine marchigiana (venerdì 20 maggio, palla a due ore 21). La netta affermazione di gara2 ha rassicurato l’ambiente e soprattutto aperto gli occhi […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: