La denuncia della Lega: cattiva gestione della fauna selvatica in Puglia

L’attenzione della Lega verso la gestione della fauna selvatica in Puglia è altissima. Proprio in questi giorni si sono tenuti due interventi dei rappresentanti della Lega sia in Regione sia in Commissione Agricoltura alla Camera.

Infatti L’audizione in Commissione Agricoltura alla Camera del sottosegretario leghista alla Transizione Ecologica Vannia Gava va nella stessa direzione dell’interrogazione urgente presentata in Regione del gruppo della Lega. Quest’ultima interrogazione, a firma dei consiglieri regionali Davide Bellomo, Joseph Splendido, Gianfranco De Blasi e Giacomo Conserva, parte dall’incidente sulla SS693 costato la vita all’imprenditore di Lesina Gino Turco. La questione dell’incidente mortale con un branco di cinghiali è solo l’ultimo di una serie di incidenti che “stanno mettendo a rischio l’incolumità dei cittadini pugliesi, atteso il proliferare incontrollato di questa specie sui territori regionali”.

A dare notizia delle iniziative della Lega in materia faunistica è il Responsabile Regionale del Settore Caccia e Pesca della Lega Puglia, Rocco Prete.

Lo storico leghista biscegliese infatti ha anche ringraziato l’europarlamentare Massimo Casanova, componente dell’intergruppo Caccia e Biodiversità in Ue, per l’impegno anche in Europa sulla problematica della gestione delle specie autoctone invasive sui territori e modificare alcuni articoli della Legge 157/92”.

Il tema è stato affrontato anche dagli assessori regionali interessati che hanno chiesto ai ministri alla Transizione Ecologica e all’Agricoltura di predisporre urgentemente modifiche alla Legge 157/1992,  per “adeguare l’elenco dei soggetti che possono concorrere agli interventi di contenimento e controllo della fauna nel solco dei più recenti orientamenti della Corte Costituzionale nonché di intervenire in maniera efficace sulla situazione dei corpi/servizi di vigilanza venatoria in ragione delle notevoli incertezze create in materia dal riordino delle province disposto dalla riforma Delrio”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Progetto sociale Easy Go, due mezzi per accompagnare persone con difficoltà motorie

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 29 settembre, a Palazzo di Città la società A&C Mobility ha consegnato simbolicamente due automezzi per il trasporto di persone con disabilità all’Associazione Operatori Emergenza Radio Bisceglie e all’Odv Noi per Voi affinché possano svolgere servizi di accompagnamento a supporto di persone con difficoltà motorie, come anziani e disabili soli. […]

Pd, Boccia: bene Letta su Congresso. Nuovi orizzonti e fase costituente come nel 2007

“Il Segretario Enrico Letta sta generosamente accompagnando il Partito Democratico in una fase che può assomigliare a quella costituente del 2007. Un nuovo inizio. Ma nella consapevolezza che un elettore su cinque ripone tante speranze nel PD, anche per come faremo opposizione, e quelle speranze vanno sostenute e non vanno tradite. Le fasi indicate dal […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: