Padre scrutatore e figlio candidato, la Fials denuncia irregolarità alle elezioni RSU Asl Bat

Gravi irregolarità al seggio n° 2 del Presidio Ospedaliero di Barletta per le elezioni delle RSU, 
Padre Scrutatore – Figlio Candidato. In un’altro seggio Moglie scrutatrice – Marito Candidato, Conseguenze?
 
Con Molta probabilità verranno annullate dalla commissione elettorale le operazioni di voto, ma solo del seggio n° 2 dell’ospedale Dimiccoli di Barletta, dove si è verificato che durante le operazioni di voto un dipendente (sindacalista) recatosi al seggio per esprimere il suo voto nota sul registro un firma che non è la sua, ma del figlio di uno Scrutatore (sindacalista) del seggio in questione, candidato in una delle Liste della Asl BT. e stato l’unico caso? Quindi tutto da rifare.
Pertanto gli oltre 2000  dipendenti del comparto che hanno votato, non avranno la possibilità, almeno per ora, di conoscere  i propri rappresentanti  sindacali votati nelle giornate del 5-6.7 aprile 2022.
Una situazione paradossale che   penalizza   le altre OO.SS  e in particolare  quei  lavoratori (onesti)  che,  in prima persona,  con la loro candidatura, hanno lavorato faticosamente per rendere la competizione elettorale appassionante, leale e trasparente“.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pericolo sanitario in città? Acqua gialla dalla fontana pubblica di via Pio X

Come si evince dalla visione di questo video (Facebook), che gira sui social da alcune ore, l’acqua che esce dalla fontana pubblica situata in via Pio X, nelle vicinanze del Bar Mignon, ha un colore giallastro. Si consiglia la cittadinanza di evitare di fermarsi a bere e/o riempiere bottiglie da quella fontana. Mentre chiediamo al […]

Lottizzazione maglia 165, rigettato dal Tar il ricorso dell’Associazione Pro Natura

Relativamente al ricorso al Tar sulla realizzazione della nuova maglia 165 da parte del Comune di Bisceglie, presentato dall’Associazione Area Protetta Aps, è stata rigettata la richiesta di annullamento della delibera di Giunta del 31 agosto del 2020 avente, appunto, per oggetto l’«approvazione definitiva del piano di lottizzazione della maglia 165 del Piano Regolatore Generale […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: