Sportilia, 3-0 alla Dannunziana e aggancio al Trani in sesta posizione

Onorare fino in fondo gli impegni nella sua prima esperienza in B2. Sportilia Volley conferma i propositi della vigilia conquistando tra le mura amiche l’ottavo successo stagionale a spese della Dannunziana Pescara nel recupero dell’ultimo turno d’andata disputato ieri sera. I tre punti intascati, frutto di una prestazione solida e senza sbavature, permettono alle biancazzurre di agganciare temporaneamente l’Adriatica Trani al sesto posto a quota 25 e di riscattare lo stop nel match pre-pasquale a Porto Potenza Picena.

In avvio coach Nuzzi opta per Piera Losciale e capitan Nazzarini ai lati, Ottomano e Di Reda centrali, Arianna Losciale in cabina di regia e Bellapianta opposta, Luzzi libero. L’equilibro iniziale (13-13) è spezzato dall’allungo di Bisceglie fino al 21-16, preludio all’ulteriore accelerazione del sestetto di casa con cui va in archivio il primo parziale (25-17). Ultima in graduatoria, ma tutt’altro che remissiva, la Dannunziana prova a reagire in apertura di secondo set, ma Sportilia non si disunisce e nel cuore della frazione realizza 6 punti consecutivi portandosi sul 17-12. A seguire il divario cresce ulteriormente grazie all’efficace prova in ogni fondamentale delle biancazzurre, abili ad imporsi daccapo per 25-17. Nel terzo set c’è spazio anche per Lo Basso e De Nicolò: Bisceglie governa il punteggio con autorevolezza e, nonostante il disperato tentativo delle abruzzesi di accorciare il gap (fino al 22-19), la sfida si chiude con l’incisivo turno in battuta di Nazzarini per il 25-19 in 75’ complessivi di gioco. Da registrare anche l’esordio in B2 della laterale biscegliese Claudia Gentile, classe 2004.

Il campionato della squadra del presidente Angelo Grammatica chiuderà i battenti sabato 30 aprile con il derby in programma sempre al PalaDolmen di fronte alla Primadonna Bari, attuale quarta forza del girone.

 

Tabellino – recupero ultima giornata d’andata serie B2 (girone L)

SPORTILIA BISCEGLIE – DANNUNZIANA PESCARA 3-0

SPORTILIA BISCEGLIE: Nazzarini, A. Losciale, Ottomano, Bellapianta, P. Losciale, Di Reda, Luzzi (L); Lo Basso, De Nicolò, Gentile; n.e. Massaro (L), Lamanuzzi, Todisco. All. Nuzzi.

DANNUNZIANA PESCARA: Orlando, Merlini, Paolucci, Ferrini, Pasquini, Marcucci, Castaldi (L); Di Pierdomenico, D’Arcangelo; n.e. Di Cintio (L), Pardi, Di Norscia, Rocila. All. Ficarra.

PARZIALI: 25-17, 25-17, 25-19.

ARBITRI: Nibali e Romita di Castellana Grotte.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Lions Bisceglie oltre le difficoltà, vittoria fondamentale su Corato

Tenaci, ostinati, battaglieri per l’intera durata della sfida. I Lions Bisceglie ci hanno messo il cuore e si sono protesi ben oltre l’asticella, centrando un’affermazione pesantissima nel confronto casalingo con Corato. La formazione nerazzurra, perseguitata da infortuni, acciacchi e malanni, ha trovato le energie psicofisiche necessarie per sfoderare una prestazione encomiabile per impegno, dedizione e […]

Unione Calcio, vittoria e quinto posto contro il San Severo

Seconda affermazione consecutiva al “Di Liddo” per l’Unione Calcio che supera per 3-2 il San Severo nel diciassettesimo turno del campionato di Eccellenza Pugliese girone A. Un match ricco di emozioni protattesi sino al 51′ della ripresa che ha divertito e non poco il pubblico presente sugli spalti del sintetico cittadino. Mister Rumma, si affida […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: