Bisceglie Femminile sconfitto alla distanza dalla Lazio

Si chiude con una sconfitta, ininfluente per la classifica finale, la stagione regolare del Bisceglie Femminile, superato 3-1 al PalaDolmen dalla Lazio nel ventiduesimo turno di Serie A.

Di Chiano alla vigilia preferisce tenere fuori dalla contesa Marino ed Elpidio, sul fronte opposto Chilelli porta tra le dodici Barca per onor di firma. Partita subito pimpante con Oselame protagonista su tiro dal limite. Sul fronte opposto è Giuliano a provare per prima i riflessi di Mascia. Lazio che dopo una prima fase di studio comincia a pressare la retroguardia biscegliese trovando il gol dopo cinque minuti con Alessia Grieco. Le neroazzure di Giuseppe Di Chiano non si disuniscono e cercano di lasciare pochi spazi alle avversarie per colpire in contropiede con una Vanessa particolarmente ispirata in fase di intercetto. Proprio da una sua palla rubata si innesca una azione convulsa che porta al pari di Giusy Soldano che insacca nella porta sguarnita con Mascia quasi a centrocampo. La gara si stappa, Marchese costringe ad un intervento super Oselame, poco dopo Ion divora il vantaggio con un diagonale dalla destra. Finale di frazione con la Lazio che preme, ma Oselame diventa assoluta protagonista in un altro paio di occasioni. Si va al riposo sull’1-1.

Nella ripresa Lazio in vantaggio dopo due minuti, ancora con Grieco che da banda destra beffa la neo entrata Loconsole (staffetta con Oselame), siglando la rete numero 23 in stagione. Bisceglie che fatica a trovare le energie psicofisiche giuste per cercare il nuovo pari, Lazio che da par suo vuole mettere in ghiaccio la partita per assicurarsi tre punti importanti ai fini della classifica. Al 13’49” Bruninha spedisce all’incrocio dei pali un tiro potenze che porta le laziali sul 3-1. Negli ultimi cinque minuti Di Chiano schiera Nicoletti quinta di movimento ed il Bisceglie spreca tre nitide palle gol: due con Ion e l’ultima nel finale con Soldano, festeggiata a fine gara dopo aver annunciato il suo addio al futsal.

Bisceglie che chiude all’ottavo posto in classifica e si appresta a preparare gara 1 dei quarti di finale scudetto allorquando al PalaDolmen arriverà il Città di Falconara.

BISCEGLIE FEMMINILE-LAZIO 1-3 (1-1 p.t.)
BISCEGLIE FEMMINILE: Oselame, Nicoletti, Montufo, Jimenez, Giuliano, Ion, Marino, Elpidio, Loth, Soldano, Loconsole, Colamartino. All. Di Chiano

LAZIO: Mascia, Siclari, Beita, Marchese, Grieco, Barca, Bruninha, Neka, Pinheiro, D’Angelo, Di Marco, Umbro. All. Chilelli

MARCATRICI: 5’03” p.t. Grieco (L), 10’05” Soldano (B), 2’02” s.t. Grieco (L), 13’49” Bruninha (L)

ARBITRI: Fabrizio Andolfo (Ercolano), Carmine Genoni (Busto Arsizio) CRONO: Marco Bartoli (Nocera Inferiore)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pozzuoli-Lions, biscegliesi decisi a riscattare lo stop sul parquet della battistrada Ruvo

Secondo impegno consecutivo lontano dalle mura amiche del PalaDolmen per i Lions Bisceglie, che in antitesi a quanto accaduto domenica, con la visita sul parquet della capolista Ruvo, saranno di scena mercoledì 7 dicembre sul neutro di Sant’Antimo per il confronto con la Virtus Pozzuoli, fanalino di coda del girone D del torneo di Serie […]

Il Bisceglie rafforza l’attacco con l’innesto di Amara Doukoure

L’As Bisceglie Calcio si assicura uno fra i calciatori più prolifici delle ultime stagioni nei campionati pugliesi, pronto ad irrobustire il reparto offensivo a disposizione di mister Cinque. Il secondo innesto della sessione dicembrina in casa nerazzurra risponde, infatti, al nome di Amara Doukoure, attaccante ivoriano classe 1993. Alla sua ottava stagione in Italia, Doukoure […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: