Diaz, Sellak: “Castellana test importante in ottica playoff”

Ultimo impegno della stagione regolare per la Diaz in campo domani, 7 maggio ore 16, in casa del Castellana per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie B, girone G.

Il sodalizio presieduto da Giuseppe Cortellino ha raggiunto la matematica certezza di uno storico quarto posto in classifica che la proietta ai playoff promozione in A2, dopo la convincente affermazione casalinga di sette giorni fa contro il Città di Potenza, “Nonostante partissimo favoriti alla vigilia – esordisce Mohamed Sellak – quella contro il Potenza è stata una partita equilibrata inizialmente. Non siamo stati precisi nei passaggi e sotto porta. Siamo stati bravi invece nel secondo tempo a ristabilire il risultato di 3-1 creando quel solco di due reti che ci ha fatto essere più tranquilli in fase di gestione del finale di gara”.

Sabato si va in casa di un Castellana che alla prima stagione nel campionato cadetto ha ottenuto una meritata salvezza giocando anche un buon futsal, sotto la guida di mister Basile. In ottica playoff sarà un test importante, come certifica lo stesso Sellak, “È fondamentale tenere il livello di concentrazione alto e mettere in pratica tutto ciò che prepariamo in settimana. Dobbiamo chiudere bene la stagione regolare contro un avversario pericoloso come il Castellana. Sicuramente arrivare ai playoff è stato un traguardo molto importante per noi, tuttavia siamo una squadra che può raggiungere obiettivi ancora più alti. Non ci poniamo dei limiti, giochiamo partita dopo partita dando sempre il massimo di noi stessi”.

Un buon minutaggio in Serie B, punto di riferimento della compagine Under 19 guidata da mister Giacomo Di Pinto che sta ottenendo i migliori risultati di sempre a livello giovanile del club, Sellak è sicuramente una delle note liete di questa Diaz, oltre che un interessante prospetto per il futuro, “E’ stato un anno molto impegnativo – confida – disputare due campionati contemporaneamente non è semplice, ma questo mi ha permesso di crescere molto sotto tanti punti di vista, soprattutto nel campionato Under 19 dove abbiamo raggiunto grandi obiettivi e dove c’è ancora tanto da lavorare. C’è un finale di stagione dove tra prima squadra e Under 19 possiamo toglierci ulteriori soddisfazioni e scrivere pagine importanti di questo club”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Squadra Silver Iris pronta per la prova in terra leccese

Nuova trasferta salentina per la Ginnastica Ritmica Iris, impegnata sabato 21 maggio nella seconda prova del Campionato d’Insieme Silver che si terrà al palazzetto dello sport “San Giuseppe da Copertino” di Lecce. La gara, organizzata dalla Asd Delfino, vedrà il tecnico accompagnatore Monica Scivetti affidarsi in pedana alla squadra composta da Giada Bavaro, Valeria Serini, […]

Questa sera gara 3 Senigallia-Lions, il match program

Confermarsi con autorevolezza sulla scia del successo perentorio ottenuto martedì. I Lions Bisceglie, targati “Il lavoro sicuro”, puntano a conquistare il 2-1 nella serie sull’ostico parquet di Senigallia nella terza sfida alla compagine marchigiana (venerdì 20 maggio, palla a due ore 21). La netta affermazione di gara2 ha rassicurato l’ambiente e soprattutto aperto gli occhi […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: