Lions Bisceglie devastanti, espugnata Senigallia con un eloquente +44

Sarà gara5, in calendario mercoledì sera sul parquet del PalaDolmen, a determinare la qualificata alle semifinali playoff del tabellone 4 tra Il lavoro sicuro Bisceglie e Senigallia. I nerazzurri di coach Luciano Nunzi hanno letteralmente travolto la compagine marchigiana annichilendola in gara4 con un perentorio +44 che peserà non poco sotto il profilo psicologico in vista della sfida decisiva.

Determinatissimi a scacciare le incertezze e le sbavature del confronto perso venerdì, i Lions hanno messo le cose subito in chiaro, con un devastante impatto sui due lati del campo e sul piano atletico: i biancorossi di casa hanno cercato di contrapporsi ma senza riuscirci e il match si è risolto in un monologo nerazzurro: +20 già al 12’, +26 a metà partita, +30 in apertura di terza frazione, +36 a dieci minuti dal termine fino al massimo divario (+48) toccato a tre minuti dallo scadere quando il punteggio ha fatto registrare il 36-84. Spazio a tutti i componenti dell’organico e preziosi minuti di riposo per i giocatori più utilizzati nelle contese precedenti. Bisceglie non ha concesso alcuna possibilità di rientro agli avversari mostrando il suo lato migliore: concentrati, spigliati e reattivi, i nerazzurri hanno confermato l’ottima condizione atletica complessiva. Sarà importantissimo, ora, mantenere alta l’attenzione sulla “bella” e ricominciare da zero, evitando cali di tensione perché conterà solo la prestazione che il giovane gruppo biscegliese sarà in grado di sfoderare in gara5 davanti al suo pubblico, già pronto a sostenere la squadra con grande entusiasmo e partecipazione.

 

SENIGALLIA-IL LAVORO SICURO BISCEGLIE 40-84

Senigallia: Giacomini 12, Terenzi 4, Calbini 5, Bedin 8, Varaschin 6, Giuliani 2, Rossini 2, Gnecchi 1, Cicconi Massi, Venturi. N.e.: Bedetti, Filippo Giannini. All.: Gabrielli.

Il lavoro sicuro Bisceglie: Dron 5, Fontana 14, Dri 9, Enihe 13, Dip 4, Marco Giannini 14, Giunta 12, Seck 9, Mastrodonato 2, Provaroni 2, Vavoli. All.: Nunzi.

Arbitri: Agnese di Barano d’Ischia, Vastarella di Napoli.

Parziali: 9-28; 19-45; 31-67.

Note: nessun uscito per cinque falli Dri. Tiri da due: Senigallia 10/30, Bisceglie 24/36. Tiri da tre: Senigallia 5/28, Bisceglie 8/30. Tiri liberi: Senigallia 5/9, Bisceglie 12/19. Rimbalzi: Senigallia 34, Bisceglie 47. Assists: Senigallia 9, Bisceglie 16.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

L’Under 14 Lions Bisceglie conquista il titolo regionale

Il successo ottenuto nella finalissima di sabato pomeriggio contro la Mediterranea Cerignola (61-44) è valso alla formazione Under 14 Junior Lions Bisceglie il titolo regionale oro di categoria. Una splendida affermazione per il gruppo composto da ragazze e ragazzi nati nel 2008 e nel 2009, capitanato sul parquet dalla tenace Gaia Carrassa. La vittoria conquistata […]

Diaz, il “mastino” Di Benedetto continua l’avventura in biancorosso

La costruzione del nuovo roster in casa Diaz è cominciata da qualche giorno con il rinnovo di mister Leopoldo Capurso, a cui ha fatto seguito quello di Nico Pedone. Il club biancorosso oggi annuncia di aver trovato l’accordo per prolungare di un altro anno il rapporto con Antonio Di Benedetto. Per il “mastino” biscegliese si […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: