Bisceglie, domenica 5 giugno torna la festa dello sport in piazza Vittorio Emanuele II

In occasione della Giornata Nazionale dello Sport, che quest’anno cade domenica 5 giugno, Bisceglie ospiterà l’unica manifestazione nella provincia Bat, organizzata dal CONI Puglia e Bat in collaborazione con il Comune di Bisceglie e abbinata anche alla Festa Provinciale dei Centri CONI.

Piazza Vittorio Emanuele, dalle ore 17 alle 20, ospiterà esibizioni e saggi delle associazioni sportive partecipanti di diverse discipline da poter praticare sotto la direzione dei delegati CONI, in una giornata all’insegna dei valori dello sport e del sano divertimento. Seguiranno il saluto delle Autorità e le varie premiazioni.

“Sarà un modo per stare insieme, fare sport all’aria aperta, apprezzare l’operato di tante realtà sportive biscegliesi e del territorio che si dedicano alla crescita dei nostri ragazzi, lavorano ogni giorno con grande passione, entusiasmo e professionalità per formare atleti ma prima ancora uomini e donne”, ha spiegato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “Il valore dello sport, che con questa giornata vogliamo celebrare al meglio, è proprio questo, sociale, formativo ed inclusivo prima ancora che agonistico: insegnare sì una disciplina ma innanzitutto educare a stare insieme, a rispettare le regole, a vincere e a perdere con fair play, a rispettare l’avversario. È questo lo sport che ci piace e che promuoveremo sempre”.

“La nostra piazza principale si trasformerà in una grande palestra, un grande campo da gioco in cui si esibiranno grandi e piccoli”, ha aggiunto Maria Lorusso, Assessore allo sport della Città di Bisceglie. “Quest’anno la festa dello sport torna dopo due anni di assenza e questo non può che essere un messaggio di fiducia e speranza verso il futuro. Un ringraziamento ad Angelo Giliberto, presidente CONI Puglia, e Antonio Rutigliano, Delegato CONI BAT, per aver scelto di vivere la giornata dello sport in ambito provinciale nella nostra Bisceglie”.

La Giornata Nazionale dello Sport, istituita dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri con la direttiva del 27 novembre 2003, si svolge contemporaneamente su tutto il territorio Nazionale nella prima domenica di giugno. Una grande festa all’insegna di chi ama e pratica lo Sport, con tante discipline sportive coinvolte: sotto la direzione del CONI, in coordinamento con gli organismi sportivi e le associazioni sportive affiliate ed insieme agli Enti Locali, i territori si attivano in iniziative, eventi e manifestazioni volte a valorizzare la funzione dello Sport quale fondamentale fattore di crescita e di arricchimento dell’individuo, di miglioramento della qualità della vita e di responsabilizzazione e rafforzamento della società civile.

Quest’anno la Giornata Nazionale dello Sport rafforzerà il messaggio di quanto lo sport sia fondamentale per la ripartenza del Paese. “Chi si impegna per lo Sport e lo diffonde, aiuta il Paese” (Sergio Mattarella, allo Stadio dei Marmi in occasione della sua visita nella sede del CONI il 12 giugno 2017).

L’evento sarà condotto dal giornalista Mino Dell’Orco.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Rinnovo concessioni ambulanti, sarà la fine di un incubo chiamato Bolkestein?

Ore di intenso lavoro parlamentare per addivenire alla stesura definitiva delle regole finalizzate al rinnovo delle concessioni ambulanti. Il 29 giugno 2022 è scaduto il termine dell’ultima proroga delle concessioni per il commercio sulle aree pubbliche ma sono tantissimi ancora i comuni italiani che non hanno completato le procedure di rinnovo automatico delle concessioni al […]

Legambiente pubblica il dossier Mare Monstrum 2022: Puglia 3^ nella classifica del “mare illegale”

Non si ferma l’assalto al mare e alle coste italiane ma anzi, il quadro della situazione dell’Italia post lockdown si fa ancora più desolante. Abusivismo edilizio, deficit di depurazione e inquinamento, assalto al patrimonio ittico e alla biodiversità. Illeciti penali e amministrativi illustrati nel dossier Mare Monstrum 2022, il rapporto elaborato da Legambiente sulla base dei dati di Forze dell’Ordine e […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: