Meteo, arriva un break temporalesco, le temperature tornano sotto la media

In arrivo già a partire da questa sera, fino a venerdì, un ‘break perturbato’, con temperature sotto la media e piogge anche abbondanti su Nordest e versante adriatico. Le previsioni sono di Lorenzo Tedici, meteorologo de iLMeteo.it, che precisa come all’origine del maltempo ci sia l’aria polare marittima, in discesa dalle Faroe, che formerà un ciclone sui Balcani e farà un successivo graduale ingresso in Italia con venti freschi di Bora e Grecale.

Le temperature scenderanno ad iniziare da domani su gran parte dell’Italia, dopo il duplice attacco Hannibal-Scipione, iniziato il 10 Maggio, che ha portato caldo, afa, canicola e negli ultimi giorni anche dei valori record con picchi di 41 C. Ad esempio Rimini tornerà verso i 22-25 C di massima, dopo aver sperimentato 37 C all’ombra la scorsa domenica.

In sintesi, con l’affondo della perturbazione dal Circolo Polare Artico verso i Balcani, avremo una pausa nell’anticipo d’estate delle ultime settimane e rientreremo nella stagione corretta: una fase tipica di fine Primavera con fiammate calde alternate a break temporaleschi. Sarà una fase temporanea, secondo il meteorologo de iLMeteo.it, dato che Scipione è già pronto a tornare in campo con il caldo africano: da sabato il sole sarà protagonista ovunque, da lunedì o martedì le temperature potrebbero tornare decisamente roventi; in una prima fase, la lingua infuocata dell’Anticiclone africano punterà Spagna e Francia.

Nel dettaglio Mercoledì 8.  Al sud: temporali in Puglia e Basilicata. Giovedì 9. Al sud: maltempo con acquazzoni e vento teso da Nord-Est. Venerdì 10.  Al sud: maltempo con acquazzoni e vento forte da Nord-Est. Tendenza.

Dal weekend nuova espansione dell’anticiclone con tanto sole e ritorno graduale del caldo africano.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Rinnovo concessioni ambulanti, sarà la fine di un incubo chiamato Bolkestein?

Ore di intenso lavoro parlamentare per addivenire alla stesura definitiva delle regole finalizzate al rinnovo delle concessioni ambulanti. Il 29 giugno 2022 è scaduto il termine dell’ultima proroga delle concessioni per il commercio sulle aree pubbliche ma sono tantissimi ancora i comuni italiani che non hanno completato le procedure di rinnovo automatico delle concessioni al […]

Legambiente pubblica il dossier Mare Monstrum 2022: Puglia 3^ nella classifica del “mare illegale”

Non si ferma l’assalto al mare e alle coste italiane ma anzi, il quadro della situazione dell’Italia post lockdown si fa ancora più desolante. Abusivismo edilizio, deficit di depurazione e inquinamento, assalto al patrimonio ittico e alla biodiversità. Illeciti penali e amministrativi illustrati nel dossier Mare Monstrum 2022, il rapporto elaborato da Legambiente sulla base dei dati di Forze dell’Ordine e […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: