Powerchair football – Asd OltreSport al lavoro in vista della SMAspaceCUP 2022

Una decina di giorni separano l’Asd OltreSport dal primo appuntamento ufficiale post-Final Four di Jesolo. La compagine pugliese di powerchair football con sede a Trani è alle prese, infatti, con la preparazione in vista del quadrangolare di sabato 2 luglio nella Capitale denominato “SMAspaceCUP2022” e organizzato da FamiglieSMA (la cui presidente nazionale è la giocatrice Anita Pallara, nda), in cui i rossoblu si misureranno con i campioni d’Italia in carica della Thunder Roma, con i Black Lions Venezia e con il team Liberi di Sognare di Napoli. “Si tratta di un torneo amichevole, ma in tutta la famiglia di OltreSport c’è grande voglia di riscatto dopo la parentesi tricolore di metà maggio – sottolinea il capitano Donato Grande – . Nella piena consapevolezza che c’è tanto da lavorare e che bisogna far tesoro di quanto accaduto a Jesolo, a partire dalla necessità di correggere alcuni aspetti sotto il profilo dell’approccio mentale, intendiamo comunque mostrare che l’attività svolta in questi anni merita un posto considerevole nel panorama nazionale della disciplina. Sarà una giornata all’insegna del fair play e dell’amicizia, ma anche dell’agonismo e della sana rivalsa in campo”.

La novità delle ultime settimane è rappresentata dall’insediamento nel ruolo di capo-allenatore dell’OltreSport da parte di Domenico Di Gennaro, tecnico esperto e motivato presente da tempo all’interno dello staff rossoblu e che può fregiarsi di una proficua parentesi da mister nel settore giovanile di una realtà londinese di calcio a 11. “L’obiettivo comune a squadra e nuovo tecnico è quello di rafforzare le abilità già acquisiste da ciascun atleta affinché possano essere ulteriormente migliorate e messe in pratica – aggiunge Grande – . Domenico ha assunto le redini del gruppo con entusiasmo. Continueremo in ogni caso ad avvalerci del prezioso contributo di Benny Topputo, mentre rivolgiamo un sincero e caloroso ringraziamento a Carlo Impera, assieme al quale abbiamo condiviso un lungo percorso ricco di emozioni e di gioie”.

Le ultime riflessioni del capitano vertono sull’importanza dell’apporto di sponsor vecchi e nuovi in grado di conferire ulteriore linfa ai diversi progetti di OltreSport, non ultimo il consolidamento dell’attività giovanile. “Ci accingiamo a varare una nuova intensa stagione sotto molteplici fronti e tutti sono al corrente della duplice finalità della nostra realtà – spiega – . La nostra missione è andare oltre la disabilità fisica grave migliorando la nostra qualità di vita attraverso lo sport, sempre pronti ad emozionare e ad emozionarci. E’ innegabile che i costi per l’attività siano rilevanti, ma non molliamo di un centimetro e puntiamo a far crescere anche il segmento dei più piccoli che attualmente conta tre bambini e un adolescente affinché siano fornite loro nuove preziose opportunità per divertirsi e sorridere”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

L’Under 14 Lions Bisceglie conquista il titolo regionale

Il successo ottenuto nella finalissima di sabato pomeriggio contro la Mediterranea Cerignola (61-44) è valso alla formazione Under 14 Junior Lions Bisceglie il titolo regionale oro di categoria. Una splendida affermazione per il gruppo composto da ragazze e ragazzi nati nel 2008 e nel 2009, capitanato sul parquet dalla tenace Gaia Carrassa. La vittoria conquistata […]

Diaz, il “mastino” Di Benedetto continua l’avventura in biancorosso

La costruzione del nuovo roster in casa Diaz è cominciata da qualche giorno con il rinnovo di mister Leopoldo Capurso, a cui ha fatto seguito quello di Nico Pedone. Il club biancorosso oggi annuncia di aver trovato l’accordo per prolungare di un altro anno il rapporto con Antonio Di Benedetto. Per il “mastino” biscegliese si […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: