Lions Bisceglie, il percorso prosegue con coach Luciano Nunzi

Avanti insieme. Luciano Nunzi sarà ancora l’allenatore dei Lions Bisceglie: il 56enne tecnico originario di Montegiorgio guiderà la compagine nerazzurra anche nella stagione 22-23. Una conferma logica e naturale, se si considera la sinergia instaurata fra il professionista e la dirigenza biscegliese nel corso dell’annata 21-22, chiusa con un bilancio molto soddisfacente: la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia e il terzo posto in regular season nel gruppo D del torneo di Serie B sono il frutto di un lavoro eccellente, al quale sia la società che il tecnico hanno voluto fortemente dare una prosecuzione.

Il percorso continuerà all’insegna dell’entusiasmo e della massima determinazione: i Lions puntano senza mezzi termini ad entrare nei ranghi del futuro terzo campionato nazionale in seguito alla riforma messa in cantiere dai vertici federali. Il pubblico nerazzurro ha avuto modo di conoscere ed apprezzare l’allenatore ma soprattutto l’uomo Luciano Nunzi. «La sua conferma è una prova concreta delle intenzioni di questo club: continuare a far bene e affermarci tra le società di élite» ha commentato il direttore sportivo Sergio Di Nardo. «Non nascondo che fra gli obiettivi di questa sessione di mercato è forte la volontà di tenere a Bisceglie alcuni giocatori fra i protagonisti della brillante annata che ci siamo lasciati alle spalle. La piazza biscegliese ha un’opportunità preziosa per dimostrarci ulteriore vicinanza e continuare a sostenere il nostro ambizioso progetto sportivo: siamo carichi, pronti a ripartire per vivere la 26esima stagione consecutiva nel panorama nazionale della pallacanestro e speriamo davvero che il nostro entusiasmo risulti sempre più coinvolgente in città e sul territorio. Abbiamo le idee chiare e del resto la conferma di un allenatore del livello e dello spessore di Luciano Nunzi ci sprona a far sempre meglio».

Il trainer dei Lions Bisceglie è impegnato in questi giorni nel ruolo di commissario tecnico delle nazionali di basket 3×3 ai Giochi del Mediterraneo di Orano, in Algeria. Un incarico di prestigio terminato il quale potrà concludere la definizione del programma di lavoro in vista della nuova avventura in nerazzurro.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Lions Bisceglie, domenica il raduno aperto al pubblico

Il primo abbraccio tra squadra e pubblico è una piacevole e storica consuetudine in casa Lions Bisceglie. Domenica 21 agosto, alle ore 19, i componenti del roster e dello staff tecnico della prima squadra saluteranno al PalaDolmen i sostenitori nel tradizionale incontro che sancisce il raduno del team, con la partecipazione di tutte le componenti […]

Lions Bisceglie, confermato il giovane Alessandro Mastrodonato

Un biscegliese ancora in prima squadra. Alessandro Mastrodonato continuerà a vestire la canotta dei Lions: il play-guardia classe 2004 (180 cm per 70 kg) ha trovato il modo di rendersi utilissimo alla causa nell’ultima annata della compagine nerazzurra, accompagnando al gran lavoro in palestra al fianco dei compagni un rendimento generoso nelle occasioni in cui […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: