Tari, la proposta M5S e Il Faro-Pci: tagliamo le tariffe utilizzando il “fondo Covid”

I consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle Enzo Amendolagine e del Faro-PCI Franco Napoletano e Enrico Capurso proporranno nel corso del prossimo Consiglio comunale alla Giunta di procedere alla definizione di agevolazioni TARI sulle utenze domestiche e non domestiche.
Il Decreto Aiuti in via di approvazione prevede, infatti, la possibilità di stornare,  entro il 31 luglio 2022, risorse disponibili nel “fondone covid”, a disposizione dei comuni, per tagli sui tributi per i sevizi di igiene urbana.
I consiglieri presenteranno a riguardo una mozione al Consiglio comunale che impegni la Giunta a definire, previo confronto con la conferenza dei Capigruppo, entro il 31 luglio modalità e articolazione delle agevolazioni sulla base dei fondi per l’emergenza covid ancora presenti nelle casse comunali.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Comunità energetiche: “Nella Bat si dimostri di sapere essere classe dirigente”

“Anche la Bat e le sue comunità locali, hanno il dovere di dimostrare di saper essere classe dirigente. Sarebbe opportuno, per esempio, che all’interno delle tecnostrutture di ogni comune del territorio, si possa costituire una sezione apposita che si occupi specificatamente dello sviluppo delle comunità energetiche nei nostri quartieri e nelle aree industriali”. L’idea o […]

Crisi economica, Spina: «Subito un piano di solidarietà per la città»

«Tra uno che dorme e l’altro che, dopo cinque anni di Governo, sogna (o fa finta), chi lavora per il Comune? Angarano e Silvestris non perdano tempo in chiacchiere e in aumenti degli stipendi. Adottino subito un piano di solidarietà per la città, per le famiglie e per i commercianti. Hanno dichiarato di avere milioni […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: