DIGITHON 2022: partita la maratona tra le startup a Bisceglie

È partita questa mattina alle Vecchie Segherie la maratona tra le 100 startup finaliste a DigithON 2022: per gli inventors, arrivati da tutta Italia, 5 minuti a disposizione per presentare il loro pitch alla platea di investitori e rispondere alle domande degli analisti per aggiudicarsi il trofeo DigithON 2022 e gli altri numerosi premi messi a disposizione dalle aziende partner.

Oltre alla competition, anche oggi non mancheranno gli approfondimenti sul mondo del digitale con tanti ospiti: alle 14.00, la giornalista e conduttrice di La7 Myrta Merlino intervisterà il Presidente del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte a proposito di come “L’evoluzione della rete cambia la politica”, mentre questa sera, in Piazza Castello dalle ore 19.30 saliranno sul palco Vincenzo Schettini, seguitissimo sui social come “La fisica che ci piace”, Diego Ciulli, Head of Public Policy and Government Relations di Google Italy, che parlerà con Raffaele Barberio di “Guerra e pandemia tra informazione, disinformazione e cybersecurity”, Matteo Bassetti che sarà intervistato da Nunzia De Girolamo su “Social e haters al tempo del Covid”. E ancora, Marco Carrara si confronterà con Laura Bononcini, Public Policy Director Southern Europe di Meta su “Verso il Metaverso: il mondo virtuale sempre più reale”. A seguire, Marco Tardelli in conversazione con Nunzia De Girolamo presenterà “Italia 1982 – Una Storia Azzurra”, il film documentario nei 40 anni dalla vittoria della nazionale ai mondiali del 1982, mentre la conclusione della serata sarà affidata a Deddy, artista che conta oltre 104 milioni di streaming, brani nella top10 italiana per numero di creazioni su TikTok, e un disco di Platino per il suo primo album “Il cielo contromano”.

Domani alle Segherie la seconda giornata di gara tra le startup e, alle 11 l’intervento di Eugenio Santagata, Chief Public Affairs & Security Officer di TIM e CEO di Telsy, che parlerà con Marco Carrara de “Il ruolo delle TLC nella difesa dei confini digitali del Paese”; a seguire il panel “L’innovazione nel sourcing”, con l’intervista di Angelo Centola, Group Sourcing Director di Fincons, condotta da Raffaele Barberio, mentre alle 15.30, Vincenzo Antonetti, Responsabile Sviluppo Network dell’Innovazione di Intesa Sanpaolo Innovation Center in collegamento con Bill Barber, Finanziamento e crescita startup di Intesa Sanpaolo Innovation Center darà vita al talk “Intesa Sanpaolo Innovation Center: i servizi di Open Innovation e il supporto alla crescita delle startup; gli strumenti a supporto del fundraising”.

In serata, sul palco di Piazza Castello salirà la giornalista, scrittrice, divulgatrice scientifica e conduttrice di Rai3 Barbara Gallavotti con “Oltre i confini invisibili: la sfida della cittadinanza scientifica e, a seguire, il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti che, intervistato da Nunzia De Girolamo, illustrerà il “Case history: regione Lazio e innovazione”. Sarà quindi la volta del direttore del GR Rai e Radio1 Andrea Vianello, che intervisterà il Direttore Generale dell’Agenzia Cybersicurezza Roberto Baldoni su “Guerra e cybersecurity”; subito dopo, uno dei volti più amati della tv, Mara Venier, sarà in conversazione con il giornalista e conduttore della Vita in Diretta di Rai1 Alberto Matano con “Dal piccolo schermo alla grande rete”. Per concludere, spazio alla musica e al mondo dei social con LDA, allievo dei record ad Amici 21, per il disco d’oro e il disco di platino raggiunti nel minor tempo nella storia di Amici di Maria De Filippi con il primo inedito “Quello che fa male”, reduce dal terzo podio nella classifica FIMI con l’album di debutto eponimo, e attualmente in tendenza per la musica su YouTube Italia con il video del nuovo singolo “Bandana”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Giro di Italia di plogging, grande successo per la tappa biscegliese

Ben quarantacinque partecipanti di varie età e provenienza; cinque percorsi con un diversificato grado di difficoltà, dai 3 ai 25 km di percorrenza, quest’ultimo praticato con l’ausilio di biciclette; 35 bustoni di rifiuti raccolti nelle 3 ore di attività. Sono i dati che fotografano il successo della tappa biscegliese, svoltasi domenica 7 agosto, della prima […]

La denuncia di Pro Natura Bisceglie: a Orto Schinosa i lavori sono fermi

Sono passati due anni da quando l’associazione biscegliese ambientalista “Pro Natura” espresso le sue perplessità sulla realizzazione di un “orto urbano” nel Giardino dei Giusti in quanto il progetto non accoglieva le loro proposte. «Con senso di responsabilità -scrive Mauro Sasso, responsabile del sodalizio in una nota- chiedemmo di essere coinvolti nelle attività previste dal […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: