Legambiente premia la Procura di Trani per le indagini sulla tutela delle coste

Il premio ambiente e legalità 2022 della Puglia è stato assegnato alla procura di Trani “per aver condotto nel 2021 e a inizio 2022 importanti inchieste ed azioni in favore del libero accesso e fruibilità delle spiagge sul litorale delle nostre coste, ma anche le recenti indagini che stanno svelando la verità inerente la gestione delle discariche nella Bat e in particolare proprio nella città di Canosa di Puglia”.

Lo ha annunciato Ruggero Ronzulli, presidente di Legambiente Puglia consegnando il premio al procuratore capo di Trani, Renato Nitti che ha ringraziato “colleghi sostituti del primo gruppo specializzato, Giuseppe Aiello e Francesco Tosto, ma anche e soprattutto le polizie giudiziarie che si sono impegnate in questa attività”. Il procuratore ha evidenziato il lavoro svolto “dalla guardia costiera della direzione marittima di Bari e dalla guardia di finanza del reparto aereonavale: facendo squadra riusciamo ad ottenere degli importanti risultati nel nostro territorio”.

“Occorre – ha spiegato Nitti – tutelare la costa e serve farlo con le indagini di polizia giudiziaria che consentono di accertare reati che vengono commessi”. Per il procuratore serve anche anche un “maggiore impegno da parte degli Enti locali e penso, in modo particolare, proprio ai piani comunali delle Coste che, com’è noto, sono piani che quasi quasi ovunque non sono stati adottati”. “Abbiamo deciso di premiare la Procura di Trani per questa attività che è da buon esempio per tutta la PUGLIA: come Legambiente PUGLIA stiamo portando avanti ormai da anni il tema delle discariche, in una Regione che ha grosse difficoltà nella gestione dei rifiuti. Quindi dobbiamo guardare verso un futuro sempre più circolare per creare impianti di riciclo”, ha concluso Ronzulli.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Da Angarano una pioggia di contributi alle associazioni biscegliesi

Una pioggia di contributi dal Comune di Bisceglie a favore di associazioni presenti sul territorio. Di seguito alcuni delle somme economiche elargite. L’elenco potrebbe non essere completo per nostre sviste e/o per precedenti determine pubblicate sull’Albo Pretorio e scadute (quindi non più in pubblicazione). 1500 euro all’Associazione Schara ODV per la realizzazione dell’evento “Palio della […]

ArteVives aps – “La musica torna a Palazzo Vives Frisari”, ecco i primi concerti della stagione 2022/23

Un cartellone denso di appuntamenti di qualità (ben 20) articolato in 8 mesi, con l’obiettivo di abbracciare più generi, linguaggi e personalità. “La musica torna a Palazzo” è lo slogan che introduce la stagione 2022/23 di ArteVives, l’associazione biscegliese presieduta da Mario Sergio Zecchillo pronta a riaprire gli splendidi ambienti di Palazzo Vives Frisari, storica […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: