Digital divide: Comune aderisce a iniziativa regionale, pubblicato l’avviso per chiedere contributi

Il Comune di Bisceglie, recependo l’indirizzo della giunta comunale presieduta dal Sindaco Angarano, ha pubblicato l’avviso ai fini di consentire l’accesso al contributo regionale finalizzato al superamento del “digital divide”, il divario esistente tra chi ha accesso effettivo alle tecnologie dell’informazione (in particolare personal computer e Internet) e chi ne è escluso, in modo parziale o totale.

L’Amministrazione comunale, dunque, ai fini di consentire ai cittadini di cogliere l’opportunità, ha aderito all’iniziativa della Regione Puglia, che ha stanziato 1.600.000 euro per i Comuni pugliesi (800.000 euro per l’annualità in corso, 400.000 euro per il 2023 e 2024) proprio al fine di promuovere la diffusione della cultura digitale, considerando l’accesso a internet un diritto per tutti i cittadini in quanto fondamentale strumento di sviluppo umano e di crescita economica e sociale.

Ai fini di raccogliere le domande e di istruire le pratica da inviare alla Regione, come previsto dalla procedura, il Dirigente dell’Area Staff – Servizi Socio-Culturali, Turistici e Sportivi – Ufficio Servizi Sociali del Comune di Bisceglie, Dott. Raffaele Salamino, ha predisposto e pubblicato l’avviso sul sito internet dell’Ente.

Come stabilito dalla Regione Puglia, I contributi saranno riconosciuti, fino ad un massimo di 500 euro per concorrere al pagamento del canone di abbonamento per la rete internet, nonché all’acquisto dei dispositivi di primo accesso, il cui costo sarà rimborsato fino ad un massimo di 500 euro.

Tra i requisiti fissati dalla Regione Puglia, di essere in possesso di un’attestazione Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) ordinario in corso di validità con valore ISEE non superiore a euro 9.360,00; residenza da almeno un biennio nel territorio della Regione Puglia; residenza nel Comune di Bisceglie; l’obbligo da parte di almeno un componente del nucleo familiare richiedente, di acquisire le competenze digitali di base entro un anno dall’erogazione del contributo; di non essere titolare, al momento della richiesta, di alcun contratto di abbonamento per l’accesso a internet.

Tutti gli interessati dovranno far pervenire apposita istanza, a pena di esclusione, dal 03/08/2022 alle ore 12:00 del 09/09/2022. La domanda dovrà essere presentata tramite una delle seguenti modalità: brevi manu all’Ufficio Protocollo del Comune di Bisceglie e farà fede il timbro di accettazione; tramite Pec indirizzata a dirigente.sociocultura@cert.comune.bisceglie.bt.it e farà fede la data di invio.

In qualsiasi caso le domande dovranno avere obbligatoriamente a pena di esclusione il seguente oggetto “Richiesta contributo regionale DIGITAL DIVIDE”.

Una volta concluso il procedimento, il Comune di Bisceglie comunicherà alla Regione il numero delle domande ammissibili. La Regione, con deliberazione della Giunta regionale, in base alle risultanze delle istruttorie condotte dai Comuni, stabilirà il riparto della dotazione finanziaria da destinare a ciascun Comune per l’erogazione dei contributi richiesti, nei limiti degli stanziamenti annuali e pluriennali di bilancio previsti.

L’avviso pubblico contenente tutti i requisiti e le modalità di partecipazione, unitamente alla domanda di partecipazione all’Avviso Pubblico, è disponibile sul sito https://www.comune.bisceglie.bt.it/ sezione “Avvisi” e presso la portineria dell’Ufficio Servizi Sociali, sita in via Prof. Mauro Terlizzi n. 20.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il Comune ottiene altri 5.626.000 euro dal PNRR per un nuovo asilo nido e una nuova scuola per l’infanzia

Continua la pioggia di finanziamenti del PNRR su Biscegli. L’Amministrazione Angarano, infatti, ha ottenuto altri 5.626.000 euro per la nuova costruzione di un asilo nido comunale in via Padre Kolbe e di una scuola per l’infanzia in corso Dott. Sergio Cosmai. I fondi sono relativi all’Avviso pubblico del 2 dicembre 2021 – Missione 4 – […]

Pd: schiera i suoi candidati in Puglia, Boccia al Senato

Il Partito Democratico ha reso note le candidature per camera e senato in vista del voto del 25 settembre prossimo. Per la Camera, nel collegio Puglia 1 (foggiano e Bat), risultano candidati Raffaele Piemontese, vicepresidente della giunta regionale pugliese, la consigliera regionale Debora Ciliento, il presidente del consiglio comunale di Andria (Bat), Giovanni Vurchio, e Gabriella Grieco; […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: