“Quella sporca donnina” di Lia Celi in via Tupputi chiusa al traffico

Venerdì 12 agosto, dalle ore 20.30 alle 22.00 ca. la libreria Prendi Luna book & more di Bisceglie con sede in via Tupputi 15 ospita la quarta serata della III edizione della rassegna letteraria  “PRENDI un romanzo al chiar di LUNA” curata dalla scrittrice Malusa Kosgran.

Protagonista del quarto appuntamento della kermesse la scrittrice e autrice televisiva Lia Celi che presenta il romanzo “Quella sporca donnina” (Utet), dodici racconti dedicati ad altrettante storiche seduttrici che hanno cambiato il mondo. Modererà l’incontro Grazia Pia Tecla Attolini.

L’evento è gratuito e la prenotazione telefonica consigliata (080 809 2484).

 

Nella speranza che possiate aiutarci a diffondere l’evento, restiamo a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione.

Prendi Luna Book & More – Libreria caffetteria prendiluna@gmail.com

Malusa Kosgran – Direttrice artistica della rassegna prendiluna.eventi@gmail.com

 

Lia Celi ospite della rassegna letteraria di Prendi Luna book & more

libertino e spumeggiante che mostra come una corrente sotterranea di ribellione abbia sempre attraversato i secoli, concentrandosi proprio nel punto ancora oggi più controverso di tutti: il sesso.

 

Giunge al quarto e penultimo appuntamento “Prendi un romanzo al chiar di Luna”, III edizione della kermesse letteraria organizzata dalla libreria Prendi Luna book & more e curata dalla scrittrice Malusa Kosgran.

 

Venerdì 12 agosto, dalle ore 20.30 alle 22.00 ca., la libreria Prendi Luna book & more di Bisceglie, con sede in via Tupputi 15 è felice di ospitare Lia Celi scrittrice e autrice televisiva in arrivo da Rimini.

 

Trama

Signore della notte, cocotte, lucciole, scarlet ladies, meretrici, filles de joie, cortigiane, escort. Ma anche poetesse, letterate, spadaccine, amanti, filosofe, self made women. Dalla Gerico della Bibbia alle strade patinate di Hollywood, dall’antica Grecia alla Venezia rinascimentale, passando per la Parigi post-rivoluzionaria e la Berlino di Hitler, queste sporche donnine conquistano città, re e generali, scrivono bestseller, diventano milionarie. Fanno paura e affascinano, perché distruggono le norme del vivere civile, eppure cercano disperatamente, e qualche volta inventano di sana pianta, un ascensore sociale prima di loro inimmaginabile. Bisogna però essere disposte a stare al di fuori da ogni canone e regola, o, addirittura, infrangerle tutte. Con precisione e leggerezza Lia Celi racconta dodici storie di prostitute che sono state in grado di conquistarsi un anticipo sulla libertà del xx secolo.

L’evento è gratuito come anche la prenotazione telefonica consigliata. Al termine della presentazione sarà possibile consumare un gustoso aperitivo a chilometro zero (prenotazione telefonica 080 809 2484).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Circolo dei lettori, Presidio del libro Bisceglie: la “Festa dei Lettori” fino al 5 ottobre

La Festa dei lettori, alla sua XVIII edizione, promossa dalla Regione Puglia, Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, in collaborazione con l’associazione Presidi del Libro, torna quest’anno con un nuovo tema affascinante: “Homo sapiens”. Ci interrogheremo sulla nostra natura e rifletteremo sul nostro futuro, individuale e collettivo, e su cosa significhi realmente essere umani ed essere […]

Spazio Sonenalè: apre a Bisceglie un laboratorio permanente di ricerca artistica

La Compagnia Sonenalé festeggia 10 anni di attività e per celebrare questo traguardo importante apre a Bisceglie lo Spazio Sonenalé, uno spazio di ricerca sulla danza, sul corpo e sul movimento, un contenitore in cui far nascere idee, sviluppare e coltivare esperienze.   La compagnia, fondata a Milano nel settembre 2012 da Riccardo Fusiello, coreografo […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: