Nota del Presidente di Green Link, dott. Mauro Antonio Albrizio: «Affermazioni del Segretario FP Cgil Bat lesive dell’immagine dell’azienda»

La Green Link s.r.l. legge  con disappunto il contenuto dell’articolo in cui si dà spazio a dichiarazioni denigratorie verso l’azienda da parte del Segretario fp CGIL Bat Emanuele Papeo.

Il Segretario fp CGIL Bat Emanuele Papeo da tempo ha iniziato una campagna finalizzata a screditare l’azienda, colpevole di non aver assecondato richieste non esaudibili, come si spiegherà a breve.

L’azienda, sin dall’inizio ha dato ascolto alle istanze dei lavoratori ma al contempo ha sempre manifestato la propria linea di confine non superabile che è quella del rispetto della legalità.

Entrando nel merito, dell’articolo, come può oggi, il Segretario fp CGIL Bat, ricordarsi di criticità riferite ad aziende che si sono succedute negli anni precedenti nell’appalto di Bisceglie (per cui dovrebbe chiarire piuttosto quali iniziative lo stesso sindacato ha preso in passato) per scaricare oggi, ad un’azienda che da pochi mesi, dal 1 gennaio 2022 ha preso in carico il servizio fatti rispetto di cui è per logica chiaramente estranea.

Il panegirico di allusioni, con cui si denigra l’immagine dell’azienda avviene in un momento particolare: a Bisceglie è in corso una procedura di gara pubblica aperta, in corso  per l’affidamento dell’appalto di igiene urbana e si stanno aprendo le buste.

L’iniziativa, del Segretario fp CGIL Bat Emanuele Papeo, oltre a ledere l’immagine dell’azienda, determina indebita ingerenza e turbativa sulla procedura di gara pubblica.

Per tali motivi, l’azienda doverosamente porterà all’attenzione delle autorità preposte la condotta della fp CGIL Bat e del suo segretario, che sotto la parvenza di voler porre tematiche nell’interesse dei lavoratori che oggi sa benissimo che non possono essere affrontate e risolte (stante la gara di affidamento in corso), pone allusioni finalizzate a screditare l’azienda, al solo fine di danneggiarla nell’ambito della gara stessa.

Il sig. Papeo sa benissimo che le rivendicazioni dei lavoratori, non possono in questa fase trovare risposta sia perché non provate ma in ogni caso perché oltre alla procedura di gara aperta (per cui non si possono alterare i costi dell’appalto, il capitolato di gara) è il contratto collettivo a vietare in scadenza di appalto le modifiche invocate

 

Proprio perché la legge e il contratto collettivo parlano chiaro, rendendo inattuabile ed impossibile (a prescindere dalla verifica della fondatezza di quanto afferma il sindacato) dare seguito in questa fase alle rivendicazioni sollevate dal sig. Papeo, oggi la nota sindacale, crea aspettative irrealizzabili che finiscono per danneggiare proprio i lavoratori.

L’azienda, dal 1 gennaio 2022 ad oggi, in 8 mesi appena ha fatto molto per i lavoratori di Bisceglie, rispetto alle pregresse gestioni degli anni precedenti.

Sul punto, parlano i fatti.

Ricordiamo al Segretario fp CGIL Bat, che in data 24 febbraio 2022, presso la sede Green Link di Bisceglie, l’azienda incontrando i sindacati con apposito verbale ha tutelato i lavoratori a rischio licenziamento per superamento del periodo di comporto armonizzando la disciplina del nuovo contratto collettivo applicato.

In data 1 marzo 2022, dopo aver salvaguardato i livelli occupazionali, l’azienda è andata oltre, trasformando ai 28 lavoratori il contratto, innalzando il livello contrattuale (dal livello J a livello 1 par. B CCNL), determinando un incremento economico di euro 150,00 per 14 mensilità/anno nella busta paga di ciascun lavoratore.

Ma questo i lavoratori lo sanno e hanno apprezzato, al punto che quando l’azienda, ha proposto l’aumento dell’orario di lavoro con incremento a 25 ore, gli stessi si sono dissociati dai sindacati e hanno accettato.

Oggi coraggiosamente, il segretario Papeo della fp CGIL Bat che “Questi lavoratori ancora oggi lavorano per poche centinaia di euro (meno del reddito di cittadinanza), con la speranza che il telefono squilli anche di notte pur di andare a guadagnare qualche ora di straordinario ( visto che lavorano 3 giorni a settimana)” “ quando lo stesso si è opposto  nelle riunioni, alla proposta dell’azienda di incrementare l’orario di lavoro da 19 ore a 25  ore ?

I lavoratori hanno capito e hanno sottoscritto l’incremento orario non seguendo una linea probabilmente politica sindacale e non più rispondente ai loro interessi. Precisiamo che l’incremento orario è avvenuto senza costi aggiuntivi per il Comune di Bisceglie e i suoi concittadini. La Green Link che il sig. Papeo denigra, si è fatta carico dei costi tutelando i lavoratori e di riflesso le famiglie che dipendono.

L’azienda ha sempre rispettato la legge e il contratto in essere con la stazione appaltante (Comune di Bisceglie).

Come mai la stazione appaltante, che ha dato il servizio non rileva queste criticità ?

Solo il segretario Papeo della fp CGIL Bat le intravede e da mesi con missive indirizzate al Prefetto, al Comune ed altri enti preposti, ha iniziato ad attaccare l’azienda screditandola con illazioni puntualmente smentite e su cui non vi è stato mai seguito.

L’azienda ha pazientemente, inteso sino ad oggi, nonostante persino le offese gratuite, rivolte rispondere col dialogo attraverso incontri anche presso la sede del Comune dove ha spiegato le proprie ragioni e i divieti di legge.

Oggi, però, oltre a denigrare pubblicamente la Green link s.r.l. finendo per danneggiarla in sede di procedura di gara, il segretario Papeo della fp CGIL Bat è andato oltre, nell’ambito di una procedura di gara pubblica che non deve subire interferenze o pressioni. Pertanto, nei prossimi giorni si porterà all’attenzione della Procura competente quanto accaduto non solo per tutelare il buon nome dell’azienda ma anche per vigilare ed indagare su quanto sta accadendo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bisceglie en blanc 2022, parte dell’incasso donato alla Cooperativa Uno Tra Noi

La mattina di sabato 24 settembre in sala consiliare al Comune di Bisceglie, alla presenza del Sindaco Angelantonio Angarano, i rappresentanti dell’Associazione Pro Artibus hanno consegnato simbolicamente parte dell’incasso della Cena En Blanc, tenutasi lo scorso 31 agosto, alla Cooperativa Uno tra Noi, suggellando così il fine solidale della manifestazione inserita nel cartellone dell’Estate in […]

Allerta meteo fino alle ore 20 del 26 settembre per precipitazioni e vento

La Sezione Protezione Civile della Regione Puglia ha diramato, con il messaggio di N° 2 del 25.09.2022, lo stato di allerta meteo arancione sul settore della Puglia centrale Adriatica, in cui è compresa Bisceglie, dalle ore 00:00 di lunedì 26 settembre per le successive 20 ore, quindi fino alle ore 20 di lunedì 26 settembre. Sono attese precipitazioni: da […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: