Sportilia, ecco la prima “new entry”: al centro arriva la 20enne Antonella Mastropasqua

Un prospetto molto interessante, dotato di indubbi mezzi fisici e tecnici associati a buona personalità. Va inquadrata così la prima operazione in entrata di Sportilia Volley, che per la stagione 2022/23 si assicura le prestazioni della centrale Antonella Mastropasqua.

Classe 2002, alta 180 centimetri, la nuova giocatrice biancazzurra approccia la pallavolo nel 2013 in quel di Giovinazzo (sua città natale) grazie a Michele Nacci e Anna Bruni e nei tre anni successivi partecipa con brillanti riscontri alle selezioni provinciali e regionali di categoria aggiudicandosi il “Trofeo delle Province” e il “Trofeo dei Tre Mari”. Nel 2016 vince il titolo provinciale Under 14 tra le file della VolleyBall Giovinazzo, mentre nel 2019 arriva il secondo posto nel torneo Under 18. Parallelamente alla trafila nei campionati giovanili, dal 2014 Mastropasqua – ad appena 12 anni – milita in serie D con il VB Giovinazzo, con cui nel 2020 ottiene la promozione in serie C. Nell’annata 2020/21 ha disputato il campionato di C in forza al Progetto Gio.Mol. catturando l’attenzione di molti tecnici e addetti ai lavori, quindi nella scorsa stagione ha maturato la sua prima esperienza in serie B2 indossando la canotta del Primadonna Volley Bari, artefice di un più che lusinghiero quarto posto nella classifica finale del girone L.

“Sono molto emozionata per l’avventura che inizierà fra poche settimane – esordisce la “new entry” sportiliana – . La mia scelta di approdare qui è dettata dall’elevata considerazione e stima che ho sempre avuto nei confronti di questa società, apprezzata in tutto l’ambiente per il costante obiettivo di far crescere e di far esprimere al meglio le proprie atlete. Inoltre sono stata già allenata da Nicola Nuzzi in rappresentativa Under 18 e conservo un bellissimo ricordo di quella parentesi. A Bisceglie, tra l’altro, ritrovo due compagne e amiche come Noemi De Nicolò e Alessia Lo Basso con cui ho condiviso molte esperienze. Sono certa che sarà un anno stimolante e pieno di sfide da superare, ciò che auguro innanzitutto alla mia squadra è di riuscire ad esprimere sempre il massimo del proprio potenziale, anche nei momenti di difficoltà. Sul piano personale mi aspetto un ulteriore step in termini di crescita sia a livello pallavolistico sia a livello caratteriale. Sarà fondamentale partire con umiltà e tanta determinazione”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Calcio. Levante Azzurro-Don Uva 3-0

Marcatori: De Giglio (LA) al 11’ st e al 30’ st, Fieroni (LA) al 18’ st. LEVANTE AZZURRO Delia, Deserio (Laneve dal 30’ st), Schirone (Tafuni dal 39’ st), Tamburrano (Perlino dal 33’ st), Grazioso, Panunzio, Parise (Montagna dal 27’ st), Mosaico, Degiglio, Colella, Fieroni (Carnevale dal 33’ st). A disposizione: Addante, Delmonte, Cagnetta, De Luca. […]

I Lions Bisceglie conquistano la seconda edizione del torneo Bug

Una bella giornata di sport, fra divertimento e valori condivisi. La seconda edizione del torneo Basket Under Grow, promossa dai Lions Bisceglie, ha caratterizzato la mattinata e il primo pomeriggio di domenica 2 ottobre con gare tra PalaCosmai e PalaDolmen, inframezzate dal pranzo consumato in una struttura ricettiva convenzionata nel segno della volontà di coltivare […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: