Energia, Boccia (Pd): blocchiamo le bollette come facemmo con i mutui durante la pendemia

“Noi siamo quelli che in piena pandemia hanno bloccato i mutui, dato ristori a chi non poteva più operare, rateizzato quello che era necessario rateizzare e assistito chi andava assistito. Siamo quelli che hanno detto con chiarezza a Bruxelles, già prima dello scoppio della guerra in Ucraina, che andava fissato un tetto al prezzo del gas e che andava piegata la resistenza dell’Olanda e dei Paesi del nord Europa; così come continuiamo ad insistere con forza per il disaccoppiamento tra gas e energia prodotta da rinnovabili. Ce l’avremmo fatta anche stavolta se Lega e Forza Italia non avessero fatto saltare tutto per aria, proprio come ce la facemmo nel 2020 nonostante il voto contrario della destra in italia e in Europa. Oggi sulle bollette l’emergenza economica è drammatica e simile a quella vissuta durante la pandemia.

Non è passibile per famiglie e imprese pagare queste bollette mostruose. Vanno sospese da settembre a dicembre e va pagata solo la parte sostenibile e pari ai costi dello scorso anno. La restante parte va sostenuta con un intervento straordinario dello Stato, così come abbiamo fatto per gli interventi sugli ammortizzatori sociali per la crisi derivante dal Covid. Questa è la differenza tra sinistra e destra. Noi le cose le abbiamo già fatte e vogliamo rifarle con la forza dello Stato e unendo l’Europa.

La destra continua a predicare con Salvini la sottomissione a Putin o con Meloni e Berlusconi il ritorno al carbone”. Così Francesco Boccia, responsabile Regioni e Enti locali della Segreteria nazionale del PD e capolista al Senato in Puglia, a Martina Franca (Taranto), nel corso della presentazione dei candidati della lista del PD e della coalizione di centrosinistra a Camera e Senato per l’area ionica, insieme a tanti amministratori del territorio tarantino, tra i quali il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, e i segretari dei circoli PD del territorio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bando per i rituali festivi legati al fuoco, la Regione pubblica il Bando. Angarano può presentare domanda

È stata pubblicata oggi sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia la determinazione con relativo bando per l’erogazione di contributi in favore dei rituali festivi legati al fuoco. A partire da oggi, e per i prossimi 30 giorni, possono presentare domanda i Comuni pugliesi e gli enti sociali senza scopo di lucro in qualità di organizzatori […]

Sindaco Angarano: Attività commerciali in zone artigianali e industriali, “Potente leva di crescita, sviluppo e occupazione”

“Una nuova storica, preziosa opportunità per rilanciare l’economia e lo sviluppo della Città favorendo l’occupazione”. Con queste parole il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, ha spiegato il senso della delibera di giunta con la quale l’esecutivo propone al Consiglio Comunale di adottare una variante all’articolo 44 delle Norme tecniche di attuazione del vigente Piano Regolatore […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: