Dopo l’apertura della sala del commiato laico al cimitero di Vicenza, torna d’attualità la proposta del Consigliere comunale Ruggieri

Ieri, la stampa nazionale ha dato risalto al terme dei lavori con la risistemazione dell’area esterna della Sala del Commiato di Vicenza. Questa struttura va ad offrire uno spazio “laico” in alternativa alla chiesa dove dare l’ultimo saluto ai defunti. Lo spazio interno è allestito con panche e arredi, illuminazione a soffitto, impianto di diffusione sonora, ed è dotato di allarme e servizi.

A Bisceglie (BT), il consigliere comunale – nonché attivista Uaar – Peppo Ruggieri ha presentato, ormai da tempo, una interrogazione per sapere se l’amministrazione del Comune intende attrezzare una sala laica del commiato, punto che era presente nel programma elettorale proprio su sollecitazione di Ruggieri. Nel suo intervento il consigliere, che ha proposto alcune modifiche migliorative per rendere la futura struttura più funzionale, ha ricordato come in Italia le nozze e i funerali civili siano in aumento.

«Quello che manca, però, sono gli spazi, soprattutto per i funerali», aggiunge, nonostante l’allestimento di almeno una struttura sia prevista dalla legge 34/2008 della Regione Puglia. La conseguenza è che «per i comuni cittadini atei, agnostici o aderenti a culti diversi da quello cristiano cattolico non resta che accettare soluzioni di ripiego subendo, così, una discriminazione anche dopo la morte».

(FOTO: https://www.agoravox.it)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Angarano attacca il consigliere regionale La Notte. Sempre più nervoso, non ha letto lo Statuto Comunale

«Pubblichiamo una parte dello Statuto Comunale che Angarano, purtroppo, non ha ancora letto dopo 4 anni e mezzo. Ormai, non passa giorno che Angarano non attacchi qualcuno. Addirittura, oggi porta un duro attacco personale anche al Consigliere Regionale La Notte, al presidente del consiglio comunale Casella e al sottoscritto, che con la consigliera Angela Di […]

Spazio Civico: proposto al Comune la partecipazione al bando di videosorveglianza

“Nei giorni scorsi abbiamo invitato il Comune di Bisceglie a partecipare al “POC Legalità 2014/2020 – Asse 2 – rafforzamento delle condizioni di legalità per lo sviluppo economico dei territori delle Regioni Target” che, come evidenziato dal nostro esperto di videosorveglianza Vincenzo Arbore,  mette a disposizione dei Comuni meridionali fino a 350.000 euro per la […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: