Spina: «Il caso del giallo del Camping comunale»

«Le lotte di potere farlocche tra i due sindaci in condominio, Angarano e Silvestris, servono a depistare dallo scandalo delle gare di appalto illegali?  C’è il giallo sul Camping Comunale.

Quasi un anno fa (il 21 dicembre 2021) scadevano i termini per le domande per l’affidamento dell’ appetibile gestione del camping comunale . L’Amministrazione “La Svolta” dei sindaci “disastro” Angarano-Silvestris,  decideva di affidare presidenza della commissione di gara del Camping al dirigente dott. Pedone.

Dopo due anni circa di chiusura dei termini di gara, la procedura è’ ancora aperta, senza aggiudicazione e senza che siano chiare le ragioni del ritardo; e nel frattempo si è gestito il camping in proroga diretta fiduciaria (ignorando la procedura di gara aperta), con grave violazione di leggi e possibili danni economici per i cittadini. In questi mesi avremmo voluto sollevare la questione dell’illegale e inquietante ritardo nell’espletamento della gara rivolgendoci al segretario generale, o al responsabile dell’anticorruzione o magari al responsabile dei controlli interni, ma avremmo trovato in quegli uffici lo stesso presidente della commissione Camping, dott. Pedone che avrebbe dovuto aprire un fascicolo su se stesso. Forse per questa strana situazione delle gare comunali, Angarano non nomina, dopo circa sei mesi (dal 26 aprile) di vacanza della figura di segretario generale, il nuovo segretario??? Mentre i due burattini de “La Svolta” litigano o fanno finta di litigare, come nelle migliori sceneggiate, fregandosene della crisi economica e sociale, i cittadini piangono lacrime amare per l’aumento di tasse e tariffe e per i danni causati alle casse comunali dai ritardi e dagli strafalcioni amministrativi di questi signori. A ridere, invece, sono sempre gli stessi, quelli che in silenzio e “da dietro” manovrano i due burattini e fanno i propri esclusivi interessi!».

Lo scrive in una nota il consigliere comunale Francesco Spina.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Approvato in consiglio il nuovo piano di Protezione Civile

Nella seduta di consiglio comunale del 30 settembre è stato approvato, con i voti favorevoli della maggioranza, il nuovo piano comunale di Protezione Civile, redatto grazie ad un finanziamento regionale di circa 30mila euro ottenuto dall’Amministrazione Angarano, con il Comune di Bisceglie risultato primo nella graduatoria. Nel piano sono state individuate tutte le risorse, strutture […]

Il Consiglio Comunale ha deciso: ci sarà un nuovo cimitero a Bisceglie

Nella seduta di consiglio comunale di venerdì 30 settembre è stato approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per la realizzazione di un nuovo cimitero comunale in località “Piscinelle” con la formula della finanza di progetto, per un costo complessivo dell’intervento di 22.995.071 euro. “L’obiettivo a lungo termine”, spiega il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: