Sabato 24 settembre una festa per la consegna del Premio di Solidarietà don Pierino Arcieri

Torna con una serata di festa il Premio di Solidarietà don Pierino Arcieri, giunto alla sua seconda edizione. Epass e ‘Associazione don Pierino Arcieri, Servo per Amore’ danno appuntamento a sabato 24 settembre dalle 19.30 presso il Seminario Minore di Bisceglie.

Al centro della serata il concerto dell’Accademia Musicale Federiciana, guidata dal maestro Michele Lorusso, intervallato dalle parole dei sacerdoti della Comunità del Seminario don Davide Abascià, don Francesco Lattanzio, don Matteo Losapio e don Paolo Spera. Ad impreziosire la serata la presenza di don Giovanni Ricchiuti, vescovo di Altamura – Gravina – Acquaviva che pochi giorni fa ha festeggiato i 50 anni di sacerdozio.

“Abbiamo ricevuto numerose segnalazioni per questa seconda edizione del Premio don Pierino Arcieri, riconoscimento nato per ringraziare i buoni samaritani della nostra Bisceglie che ogni giorno si spendono per gli altri, in silenzio e nella semplicità. Siamo sicuri che la persona che riceverà il Premio incarni a pieno lo spirito alla base del Premio di solidarietà, una persona che davvero ogni giorno spende il proprio tempo e la propria vita per gli altri, proprio come il buon Samaritano”, le parole di Luigi De Pinto, presidente di Epass e dell’Associazione don Pierino Arcieri.

Accanto al concerto dell’Accademia Musicale Federiciana, un rinfresco organizzato con la preziosa collaborazione di Bisceglie Start, associazione guidata da Savino Tedeschi sempre attenta a sostenere iniziative solidali nella città e a valorizzare la bontà dei prodotti tipici della tradizione pugliese come la focaccia.

“Per il Premio di Solidarietà don Pierino Arcieri 2022 – continua Luigi De Pinto – abbiamo inoltre deciso di consegnare una menzione speciale agli operatori dell’Ospedale di Bisceglie che tanto si sono distinti e impegnati nel contrasto al Covid e nella cura dei pazienti contagiati”.

Appuntamento quindi a sabato 24 settembre alle 19.30 al Seminario minore (via Seminario 42) per una serata di musica e solidarietà. L’evento è aperto a tutti e sarà possibile anche contribuire al progetto di solidarietà del Poliambulatorio Il buon Samaritano, struttura che eroga visite mediche specialistiche in maniera completamente gratuita a chi, per motivi economici e sociali, è costretto a rinunciare alle cure sanitarie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dipendenti del Comune senza buoni pasto da un anno

Giunge in Redazione una lettera firmata di un dipendente comunale che denuncia un increscioso e duraturo episodio: il mancato pagamento dei buoni pasto:  Tutti i dipendenti del Comune di Bisceglie, Oggi 5/10/2022, festeggiano il compleanno dei buoni pasto. E sì, è passato esattamente un anno , dal mancato ristoro  dei buoni pasto ai dipendenti del […]

“Margherita Sport e Vita” full partner italiano del progetto Erasmus+ Sport S.C.O.R.E., coinvolta la Polisportiva Cavallaro

Si chiama S.C.O.R.E., acronimo di “Sostenibilità e Opportunità per una maggiore attenzione all’ambiente attraverso l’uso della bicicletta”, il progetto del programma Erasmus+ azione KA2 co-finanziato dall’Unione Europea e che vede la Aps Asd “Margherita Sport e Vita” curata dall’esperto project manager Spartaco Grieco in qualità di Full Partner italiano. L’iniziativa è articolata in diverse tappe […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: