La Sartoria sociale “Storie&stoffe” della Caritas Bisceglie non si è mai fermata

Anche se a ranghi ridotti e con grandi sacrifici per i volontari presenti, la Sartoria sociale “Storie&stoffe” della Caritas ha continuato il suo lavoro a favore della comunità.

Tutti conoscono i prodotti realizzati dai volontari della Sartoria presentati in varie mostre o nei mercatini di Natale: il progetto “Storie e Stoffe” ha l’obiettivo di  selezionare  abiti e  tessuti provenienti da donazioni pubbliche e da privati, creare nuovi oggetti con i tessuti di riciclo, promuovendo la cultura del riuso. Ed ecco allora che nascono borse, oggettistica varia (da borselli per penne e pennarelli a portacellulari, fiori, segnalibri e tanto altro), ma anche capi di abbigliamento che la creatività delle volontarie riesce ad elaborare, anche su richiesta. I proventi della vendita, (competitivi i prezzi!) sono utilizzati per l’acquisto di prodotti e farmaci, di cui scarseggia l’Emporio ecosolidale, per aiutare le persone in difficoltà. E, con la crisi in atto, sono aumentate….

Durante l’estate ha accolto i ragazzi dell’Azione Cattolica diocesana che portavano a termine il loro percorso di formazione proprio ai Cappuccini e nella Sartoria hanno cucito, assieme ad Antonella ed Angela, delle borse personali, scegliendo i tessuti che preferivano, e che hanno portato a casa come testimonianza della formazione.

Di grande rilevanza deve essere considerata la scelta fatta dall’Azienda . Op Agritalia, organizzazione di produttori di uva da tavola con sede a Barletta, di chiedere alla sartoria sociale della Caritas cittadina di  realizzare  indumenti da lavoro.

Michele Laporta, presidente dell’organizzazione di produttori ha così spiegato tale scelta: “Conosciamo i progetti e le attività della Caritas e con questa scelta abbiamo sposato l’idea di avere un prodotto che dà valore alla dignità della persona e al diritto al lavoro”. Sono così nati i cento camici acquistati da Op Agritalia,  realizzati in cotone misto a lino, tagliati da Franco (un volontario che si ringrazia per il sostanzioso apporto) e cuciti da sarte professioniste del cucito che hanno perso il lavoro, e da soci lavoratori e volontari, tra cui persone in situazioni di svantaggio, che prestano servizio presso la Caritas di Bisceglie.

“Storie&stoffe, finito il periodo di chiusura per la pandemia, ha ripreso i contatti con le scuole per laboratori con  realizzazione di cartoncini natalizi o di auguri per le feste ricorrenti e di oggetti che possono essere realizzati dai bambini delle scuole elementari con tessuti da riciclo e l’aiuto delle esperte volontarie.

Si rivolge un appello a coloro che sono già capaci o sono volenterosi di imparare a creare nuove realizzazioni artistiche e volessero dedicare alcune ore del loro tempo libero a questa attività di rivolgersi a Sergio 3356373728  ed Antonella 3484776841.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Fuori uso due isole ecologiche mobili, Green Link: “messa in mora” l’azienda per l’assistenza ai guasti

Da più parti si registrano lamentele da parte di utenti circa il mancato funzionamento delle due isole ecologiche mobili situate in Carrara del Carro (nei pressi dello Sporting Club e Strada del Carro (alle spalle del PalaDolmen) a Bisceglie. La Green Link società benefit, azienda che gestisce il servizio di igiene in città, precisa di […]

Prosegue anche il autunno il fitto programma di disinfestazione

Prosegue anche in autunno, come avvenuto nel periodo primaverile ed estivo, il fitto calendario di disinfestazioni, derattizzazioni e deblattizzazioni su tutto il territorio comunale. Martedì 4 ottobre, dalle ore 23:00 e fino alle ore 05:00 del giorno successivo, saranno eseguiti trattamenti di disinfestazione antialare. Sempre nella giornata del 4 ottobre saranno inoltre effettuate disinfestazione antilarvale […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: