Incendio struttura Covid Barletta: trasferito a Bisceglie uno dei quattro pazienti

Sono tornate operative le sale operatorie dell’ospedale “Dimiccoli” di Barletta ed è stata ripristinata tutta l’attività chirurgica, nove giorni dopo l’incendio che, il 12 settembre scorso, ha distrutto la piattaforma rianimatoria fatta realizzare dalla Protezione civile e inaugurata a gennaio 2021 per affrontare l’emergenza Covid, adiacente al blocco rianimatorio-operatorio del nosocomio. Sale operatorie e rianimazione erano state lambite dalle fiamme e il fumo e le alte temperature avevano reso necessaria la chiusura del reparto col conseguente trasferimento dei quattro pazienti, tre in pronto soccorso e uno a Bisceglie.

Resta tutt’ora chiusa la rianimazione. “Subito dopo l’incendio abbiamo avviato con i tecnici e gli specialisti di branca le verifiche necessarie a riattivare in assoluta sicurezza l’attività chirurgica – dichiara il direttore sanitario dell’ospedale, Emanuele Tatò – ed è attiva anche la sala operatoria della ginecologia che viene riservata ai parti cesarei”.

Proseguono, intanto le indagini della polizia, coordinate dalla procura di Trani, che ha aperto un fascicolo per incendio colposo, per chiarire le cause dell’incendio, divampato nella serata di lunedì 12 settembre, in un’area che non era neanche videosorvegliata. Quella piastra era ferma da oltre un anno e veniva usata come deposito e spogliatoio dal personale medico – sanitario.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pericolo sanitario in città? Acqua gialla dalla fontana pubblica di via Pio X

Come si evince dalla visione di questo video (Facebook), che gira sui social da alcune ore, l’acqua che esce dalla fontana pubblica situata in via Pio X, nelle vicinanze del Bar Mignon, ha un colore giallastro. Si consiglia la cittadinanza di evitare di fermarsi a bere e/o riempiere bottiglie da quella fontana. Mentre chiediamo al […]

Lottizzazione maglia 165, rigettato dal Tar il ricorso dell’Associazione Pro Natura

Relativamente al ricorso al Tar sulla realizzazione della nuova maglia 165 da parte del Comune di Bisceglie, presentato dall’Associazione Area Protetta Aps, è stata rigettata la richiesta di annullamento della delibera di Giunta del 31 agosto del 2020 avente, appunto, per oggetto l’«approvazione definitiva del piano di lottizzazione della maglia 165 del Piano Regolatore Generale […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: