Bisceglie Approdi Marina Resort si aggiudica il premio sicurezza ai Blue Marina Awards 2022

Un riconoscimento di assoluto prestigio che suggella l’eccellente operato svolto nell’ultimo biennio proiettando il porto turistico biscegliese in una dimensione di ulteriore considerazione e di crescita in tema di qualità, sostenibilità e servizi. Spicca la presenza di Bisceglie Approdi Spa, infatti, nel ristretto novero di eccellenze premiate al Salone Nautico di Genova in occasione dei “Blue Marina Awards”, iniziativa promossa da Assonautica Italiana grazie alla brillante idea dell’imprenditore Walter Vassallo: si tratta di riconoscimenti da assegnare annualmente ai porti e approdi turistici italiani più meritevoli nella gestione e nello sviluppo delle loro strutture dal punto di vista della sostenibilità, sicurezza, innovazione e accoglienza turistica.

Nel corso della cerimonia tenutasi stamani nello stand di Assonautica, l’amministratore unico di Bisceglie Approdi, Nicola Rutigliano, ha ricevuto il “Blue Marina Awards” per il segmento “sicurezza”, elemento imprescindibile in un luogo che è centro di ricettività di eccellenza alla portata di tutti. Il premio è stato consegnato all’ingegner Rutigliano da Pino Piscitelli, Business Development di LinearIT, un digital integrator che usa la tecnologia per innovare, semplificare e monitorare in sicurezza i processi, le azioni e le soluzioni.

“Sono tanti gli obiettivi raggiunti nei miei primi due anni di amministrazione della Bisceglie Approdi, ma ricevere il Blue Marina Awards quale primo “porto sicuro” in Italia è certamente il riconoscimento che mi rende più orgoglioso – ha commentato Rutigliano – . Durante questo intenso biennio abbiamo attivato un progetto di riqualificazione totale del porto investendo tante risorse ed intercettando importanti finanziamenti proprio nell’ambito della sicurezza. Più in generale abbiamo dato il via ad una serie di procedure per qualificare la nostra struttura sotto molteplici aspetti ponendo crescente attenzione anche ai temi della sostenibilità, dell’ambiente e di tutti i parametri qualitativi che consentono ai Marina di diventare centri attrattivi per il turismo e soprattutto per lo sviluppo del territorio. Non è un caso se il nostro porto turistico sia diventato negli ultimi anni un autentico punto di riferimento per manifestazioni e iniziative di carattere sociale e culturale. Intendiamo promuovere con ulteriore energia il turismo esperienziale e di certo questo riconoscimento indica che stiamo percorrendo la giusta rotta. L’obiettivo prioritario per il 2023 è qualificare la società che rappresento con la certificazione integrata ISO in materia di ambiente, sicurezza e qualità. Continueremo a lavorare con passione ed entusiasmo per la crescita del nostro porto”.

Il Blue Marina Awards è stato patrocinato da numerose istituzioni come la Commissione Europea, l’ENIT (Agenzia Nazionale del Turismo), l’Idrografico della Marina, la Regione Liguria, Confindustria Genova, CNA. Tra i partner dell’iniziativa, ASSONAT (Associazione nazionale approdi e porti turistici) e il RINA, ente tecnico dei Blue Marina Awards. È stato quest’ultimo a definire i requisiti di valutazione super partes e, quindi, ad analizzare le risposte degli addetti ai lavori (in Italia ci sono 285 porti turistici e 2090 accosti, per un totale di oltre 162mila posti barca) ai questionari appositamente predisposti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dipendenti del Comune senza buoni pasto da un anno

Giunge in Redazione una lettera firmata di un dipendente comunale che denuncia un increscioso e duraturo episodio: il mancato pagamento dei buoni pasto:  Tutti i dipendenti del Comune di Bisceglie, Oggi 5/10/2022, festeggiano il compleanno dei buoni pasto. E sì, è passato esattamente un anno , dal mancato ristoro  dei buoni pasto ai dipendenti del […]

“Margherita Sport e Vita” full partner italiano del progetto Erasmus+ Sport S.C.O.R.E., coinvolta la Polisportiva Cavallaro

Si chiama S.C.O.R.E., acronimo di “Sostenibilità e Opportunità per una maggiore attenzione all’ambiente attraverso l’uso della bicicletta”, il progetto del programma Erasmus+ azione KA2 co-finanziato dall’Unione Europea e che vede la Aps Asd “Margherita Sport e Vita” curata dall’esperto project manager Spartaco Grieco in qualità di Full Partner italiano. L’iniziativa è articolata in diverse tappe […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: