Bisceglie Calcio, debutto casalingo in Eccellenza contro l’ostico Canosa

Dare continuità al prezioso colpaccio dell’esordio in quel di Stornara. E’ il chiaro proposito del Bisceglie in vista del primo appuntamento stagionale in campionato tra le mura amiche del “Ventura”: domani, con calcio d’inizio alle 15.30, i nerazzurri incrociano l’ostico Canosa di Gino Zinfollino, reduce a sua volta dal rocambolesco pari interno (2-2) con il Borgorosso Molfetta acciuffato al 93’.

“Abbiamo preparato con particolare attenzione questo debutto casalingo in Eccellenza – afferma mister Franco Cinque – . Il gruppo è in fiducia dopo la vittoria di domenica scorsa sul Real Siti, ma al contempo siamo tutti consapevoli di dover affrontare un’avversaria di categoria, determinata e fisica, guidata da un tecnico altrettanto navigato. Ritengo che la dirigenza canosina abbia allestito un valido organico per ben figurare. Il nostro obiettivo, però, resta quello di dar seguito a quanto di positivo prodotto domenica scorsa. Puntiamo ovviamente a far valere il fattore campo auspicando una buona cornice di pubblico sia in tribuna sia in gradinata. Abbiamo due, tre pedine in condizioni fisiche non perfette, probabilmente ci sarà una chance per chi ha giocato finora un po’ meno e confido molto nelle motivazioni di ognuno dei miei ragazzi. Una nota incoraggiante è legata alle condizioni del manto del “Ventura”, apparso in netto miglioramento durante la rifinitura”.

Dopo il turno di squalifica scontato a Stornara, tornano regolarmente a disposizione capitan Di Rito, Pissinis e l’under Di Pierro, quest’ultimo ristabilitosi appieno da un leggero acciacco alla stessa stregua del terzino Polverino. Tra le file stellate, oltre all’ex di turno Fanelli, figura il portiere Gigi Zinfollino, figlio del tecnico canosino. Due le vecchie conoscenze in casa ofantina: il centrocampista Fabio Lamatrice e l’esperto Bartolo Lorusso che, tuttavia, guarderà il match dalla tribuna poiché appiedato dal giudice sportivo. La direzione del confronto è affidata a Giammarco Raimondo di Taranto, assistito da Pierpaolo Calabrese e Niccolò Gugliotta di Bari.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

La Diaz chiude il 2022 ospitando il Senise

Ultimo impegno del 2022 per la Diaz che domani, 10 dicembre ore 16, ospita al PalaDolmen il Senise in occasione dell’undicesima giornata del campionato di Serie B, girone G. Biancorossi reduci dall’affermazione esterna contro l’Audace Monopoli, tre punti importanti per la classifica e non solo, “Una vittoria che ci consente di rimanere a ridosso delle […]

Bisceglie Rugby, domenica al via il girone di ritorno

Dopo due settimane di pausa, è tempo di scendere nuovamente in campo per il Bisceglie Rugby. La formazione guidata da Sean Hedley aveva chiuso il girone d’andata con una buona prova contro le Spartan Queens Montegranaro, compagine capolista del Girone 3. Una  prestazione che aveva messo in mostra le qualità ed il carattere di una […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: