Bisceglie, Impegno Civico: dalle urne pochi voti, frutto di un lavoro fatto in fretta e furia

Sig. Direttore de “La Diretta 1993”,

Avremmo sperato in un risultato migliore, ma intendiamo cogliere quanto di positivo è maturato in questi giorni.

Risulta evidente che per Impegno Civico non è stato un buon risultato.
A partire dal livello nazionale. Troppo poco tempo, una rete di rapporti da ritessere.
Un simbolo da conoscere per la prima volta.
Una proposta che non ha avuto il modo e la possibilità di esprimersi, spesso accompagnata
da ostentati silenzi o da commenti sopra le righe.
Anche la fretta di aprire la crisi è stata dettata da ragioni non confessabili e da esiti su cui oggi ci si pongono molti interrogativi.
Sarà il tempo a dare le risposte, ora non è tempo di fare dietrologia.
Con Impegno Civico, accanto a rappresentanti dei cittadini, spesso della prima ora,  che hanno maturato un’esperienza di governo, che si sono confrontati con i problemi reali  e hanno maturato delle scelte mettendoci la faccia, condivisibili o meno come vi pare, si sono avvicinate risorse, competenze e persone nuove.
Questa è una realtà, di cui ne siamo testimoni, anche se questa volta si è scontrata con risultati elettorali insoddisfacenti. A cui certamente seguirà una breve ma necessaria riflessione.
Arriviamo a Bisceglie. Quello che è stato ottenuto in termini di consenso in dieci giorni di attività, anche se in termini assoluti è stato un risultato limitato, con ragione può considerarsi un buon inizio. Sia in termini di riscontro positivo ricevuto rispetto ai contatti, sia come diffusione del voto ad Impegno Civico distribuito su tutte le sezioni in cui si è votato, non limitato ad aree o gruppi circoscritti .
Una prima risposta di un’opinione pubblica che ha manifestato un interesse ad ascoltare e in parte a supportare le nostre proposte programmatiche, nonostante fosse già da tempo schierata a sostenere altre candidature.
Avremmo sperato in un risultato migliore, ma intendiamo cogliere quanto di positivo è maturato in questi giorni, e ringraziare tutti gli amici e le amiche, che con spirito assolutamente libero e volontario,  hanno e stanno sostenendo questo progetto.

                                                                  IL COMITATO PER IMPEGNO CIVICO                                                                                      DI BISCEGLIE

                                                                  (Lafranceschina, Gramegna, Rocco, Albrizio)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Angarano eletto nel Consiglio Direttivo di “Avviso Pubblico”

Nella giornata di giovedì 1 dicembre, durante l’Assemblea nazionale che si sta tenendo a Bologna, il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, è stato eletto nel consiglio direttivo di “Avviso Pubblico”, Enti Locali e Regioni contro le mafie e la corruzione. La prima volta per un sindaco della BAT, «un’esperienza che condividerò con altri colleghi sindaci […]

Davide Lavolpicella coordinatore cittadino di “Noi con l’Italia”

«Comunico di essere stato nominato Coordinatore cittadino di “Noi Con L’Italia”, movimento politico della coalizione di centro-destra e di maggioranza del governo nazionale a guida Meloni. Ringrazio il presidente nazionale On. Maurizio Lupi, il parlamentare eletto in Puglia on. Alessandro Colucci e il coordinatore regionale Luigi Morgante per la fiducia accordatami, suggellata dalla nomina diretta […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: