Elezioni, Piero Casella: 4mila voti per un partito non d’opinione e nato un mese fa. E’ l’inizio del cammino per costruire Bisceglie che verrà

«A Bisceglie il partito di Azione Italia Viva nato un mese fa che non godeva certo del voto di opinione come per i 5 stelle e Fratelli d’ Italia ottiene il 16 per cento, la percentuale più alta in Puglia registrata rispetto a tutte le città (più del doppio del dato nazionale), superando i più blasonati partiti di livello nazionale: il PD di Boccia e il partito di Forza Italia votato dall’ amministrazione in carica e dai due contendenti alla carica di Sindaco per l’ anno prossimo che si sono inventati lo strumento risibile delle primarie per tirare a campare qualche altro mese.,
A livello della Bat, il quasi sette per cento che abbiamo conseguito con circa diecimila voti è la migliore performance di provincia con evidenti riflessi politici anche per il futuro delle regionali.
Nel collegio abbiamo conseguito 18.000 voti e solo la presenza di Conte a Foggia che ha portato i 5 stelle a vincere uno dei due uninominali in Italia contro il Centro destra, ha impedito l’ elezione di Gianni, al quale sarebbe stato sufficiente un punto per cento in più per entrare in quello che viene chiamato “effetto flipper” per il quale vengono paradossalmente eletti poi candidati con percentuali ridicole e vengono lasciati a casa candidati con migliaia e migliaia di voti.
Ora i tirapiedi rancorosi e rancidi e pieni di bile che festeggiano la non elezione di un concittadino, presi come sono dalla paura di perdere il potere, si gongolano in riflessioni autoreferenziali, ma sono consapevoli certamente che ogni singolo voto preso da Gianni(circa quattromila se aggiungiamo i voti nulli) senza l’ausilio di strutture partitiche pesa quanto un macigno, frutto di una struttura di amici che non aveva il vantaggio di opinione dei due partiti più suffragati.
Non sta a me giudicare la coscienza di questi operatori politici Biscegliesi che avrebbero potuto dare una mano ad un loro concittadino, perché l’ esempio della loro vita parla per loro ed immagino quando si vedono allo specchio quale tipo di riflesso diabolico e demoniaco ricevino.
Sta a me dire che un percorso politico è appena cominciato ed ha consegnato a Gianni un valore di rappresentatività con tutti gli amici che lo hanno sostenuto valido per tutte le future competizioni: amministrative, europee e regionali, e chi mastica di politica capirà bene quello che ho scritto.
Sapevamo delle difficoltà insite nel sistema elettorale ma abbiamo pensato che questa sfida politica fosse la porta per accedere e costruire il futuro politico di questa città.
E siamo già tutti al lavoro per dare continuità ad un progetto di responsabilità che dovrà invertire l’infantilismo egotico e maniacale che guida il cuore malato di tanti protagonisti solitari e simili alle mosche che si attaccano si cavalli che blaterano in modo psicotico sui social…
A mio fratello, uomo di grande cuore, un solo messaggio: perché i miserabili che hanno anche bisogno di aiuto ( la parola miserabile la uso per l’ etimo) possano soltanto immaginare di avvicinarsi alla tua nobiltà di animo, serviranno molte e dico molte vite, dovendo scontare karmicamente tutta la bruttezza, il cinismo e la cattiveria di cui sono portatori.
A tutti gli altri che hanno creduto un grazie che è solo l’ inizio dei molti grazie per il futuro».
Lo ha scritto in un post pubblico Pietro Casella.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Angarano eletto nel Consiglio Direttivo di “Avviso Pubblico”

Nella giornata di giovedì 1 dicembre, durante l’Assemblea nazionale che si sta tenendo a Bologna, il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, è stato eletto nel consiglio direttivo di “Avviso Pubblico”, Enti Locali e Regioni contro le mafie e la corruzione. La prima volta per un sindaco della BAT, «un’esperienza che condividerò con altri colleghi sindaci […]

Davide Lavolpicella coordinatore cittadino di “Noi con l’Italia”

«Comunico di essere stato nominato Coordinatore cittadino di “Noi Con L’Italia”, movimento politico della coalizione di centro-destra e di maggioranza del governo nazionale a guida Meloni. Ringrazio il presidente nazionale On. Maurizio Lupi, il parlamentare eletto in Puglia on. Alessandro Colucci e il coordinatore regionale Luigi Morgante per la fiducia accordatami, suggellata dalla nomina diretta […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: