Ai nastri di partenza la VIII edizione dell’Art for Rights (A4R) del Gruppo Giovani 063 di Amnesty International di Bisceglie

Le attiviste del Gruppo Giovani 063 di Amnesty International di Bisceglie, con il patrocinio del Comune di Bisceglie e in collaborazione con l’associazione culturale URCA e Laboratorio Urbano, sono pronti per avviare l’VIII edizione dell’Art for Rights (A4R), il contest artistico, nato nel 2013, che ha lo scopo di contribuire in maniera significativa
all’opera di sensibilizzazione promossa da Amnesty International su tematiche attinenti alla sfera dei diritti umani.

Attraverso il ricorso al linguaggio eterogeneo e universale dell’arte – lo strumento attraverso cui è possibile esteriorizzare pienamente la propria interiorità – il gruppo intende arrivare ad artiste e principianti, giovani e meno giovani, biscegliesi e non solo, invitandole a cimentarsi nella realizzazione di un’opera visiva. Il tema del contest di quest’anno sarà l’ultima campagna globale promossa da Amnesty International, “Proteggo la Protesta”, alla quale dovranno ispirarsi le artiste del concorso artistico.

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad alcune delle più grandi mobilitazioni da alcuni decenni a questa parte: Black Lives Matter, MeToo, i movimenti contro i cambiamenti climatici hanno ispirato milioni di persone a scendere in strada per chiedere giustizia per le persone discriminate su base etnica e per l’uguaglianza, i mezzi di sostentamento, la giustizia climatica, la fine della violenza e della discriminazione di genere. Invece di creare le condizioni per esercitare il diritto di protesta, i governi stanno ricorrendo a misure ancora più estreme per stroncarlo: ecco perché Amnesty International ha deciso di lanciare questa campagna, che intende sfidare gli attacchi internazionali e diffusi alla protesta pacifica, supportando lǝ manifestanti pacificǝ e sostenendo le cause dei movimenti sociali che spingono al cambiamento per la realizzazione dei diritti umani.

Le opere saranno esposte presso il Laboratorio Urbano, ubicato al secondo piano di Palazzo Tupputi, dove saranno liberamente e gratuitamente visibili a tutte le persone interessate a partire da martedì 8 novembre fino a domenica 13 novembre, sia in mattinata (9:00 – 13:00) che in serata (18:30 – 22:30). A seguito della chiusura della mostra,  prevista per le ore 13:00 di domenica 13 novembre, avrà luogo la premiazione dell’evento – che si terrà presso le Vecchie Segherie Mastrototaro, a partire dalle ore 21:00 – durante la quale verranno dunque conferiti i premi gentilmente offerti dai partner dell’iniziativa: Azienda agricola Bombini, Bar Cattedrale, makeArt, Tana del Nerd e Vecchie Segherie Mastrototaro.
Le artiste interessate a partecipare al contest possono iscriversi compilando l’apposito modulo di iscrizione, presente nel bando, entro e non oltre domenica 6 novembre. Una volta ricevuta conferma di avvenuta iscrizione al contest, ciascuna artista in gara dovrà garantire la consegna dell’opera presso Palazzo Tupputi lunedì 7 novembre tre le 17:00 e le 19:00. Qui è possibile visionare il regolamento per partecipare: https://bit.ly/3DPjwKe

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Torna questa sera Calici nel Borgo Antico con musica dal vivo e mercatino solidale

Due serate di vini pugliesi, gastronomia, musica dal vivo e luci d’artista: il 9 e 10 dicembre torna Calici nel Borgo Antico nel centro storico di Bisceglie. Più di trenta rinomate cantine e aziende agricole pugliesi metteranno a disposizione i propri vini da scoprire e assaporare: prodotti di altissima qualità, frutto della cura e dell’attenzione […]

Calici nel Borgo Antico, solidarietà e servizio al territorio al centro dell’edizione 2022

Nel corso degli anni, l’Associazione “Borgo Antico”, con l’organizzazione della kermesse enogastronomica Calici nel Borgo Antico, ha messo in campo numerose azioni finalizzate all’inclusione sociale e alla solidarietà. Diverse sono le donazioni effettuate in favore di organizzazioni biscegliesi attive quotidianamente sul territorio cittadino nell’aiutare le fasce di popolazione più fragili e nel realizzare progetti a […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: