Diaz pronta per l’esordio, Cortellino: “Puntiamo ad uno dei primi tre posti”

Il tempo delle verifiche è terminato, da ora in poi si fa sul serio. Comincia il campionato di Serie B per la Diaz che sabato 1 ottobre, ore 16, al PalaDolmen ospita il Futsal Bitonto per la prima giornata del girone G.

Biancorossi biscegliesi che nel mese di lavoro hanno preparato al meglio l’esordio di sabato prossimo, “Ho visto tanta voglia di fare bene in queste prime settimane – esordisce il presidente Giuseppe Cortellino – con un gruppo nuovo che si è messo subito a disposizione dello staff tecnico chiedendo il tempo necessario per conoscersi. Le poche strutture a disposizione non ci hanno di certo aiutato con orari spesso imbarazzanti. Ma questo per i ragazzi non è stata una scusa, anzi l’applicazione non è mai mancata”.

L’arrivo di Lopopolo, Alemao e Allison va di pari passo con l’idea di inserire prodotti del vivaio, in sintesi questo il progetto della Diaz 2022/23, “Abbiamo investito su giocatori di assoluto valore – continua – perché volevamo dare solidità al roster ed al tempo stesso fornire un aiuto ai giovani che si affacciano in prima squadra. La via indicata dalle nuove regole porta ad un inserimento maggiore di giovani leve, intendiamo proseguire su questa strada sapendo che dovranno necessariamente sbagliare per crescere e migliorare”.

Sabato a Bisceglie arriva il Futsal Bitonto di mister Di Bari che presenta gli ex Cassanelli e Caggianelli. Quali aspettative ci siano lo abbiamo chiesto al numero uno del club, “Mi auguro che sia una gara divertente ed emozionante. Siamo solo all’inizio, ma il girone sembra equilibrato con il Dream Team Palo favorito per la vittoria del girone. Noi però ambiamo ad essere tra le prime tre – sottolinea Cortellino – queste saliranno in A2 e non vogliamo farci sfuggire questa opportunità”.

Diaz unica biscegliese rimasta nel futsal nazionale, un motivo per analizzare il momento e magari spingere gli appassionati a seguire la compagine di mister Capurso, “Da biscegliese mi dispiace – chiosa il presidente Cortellino – questo testimonia ancora una volta quanto sia difficile gestire un club in ambito nazionale. Si fanno tanti sacrifici ed alla Diaz abbiamo imparato a non fare il passo più lungo della gamba. Sul pubblico biscegliese sono convito che le vittorie aiuteranno a riempire il PalaDolmen, quindi iniziamo a vincere”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Sportilia, verifica intrigante con la Futura Teramo

Un match denso di stimoli e dal coefficiente di difficoltà assai elevato. Può essere incorniciato così l’impegno casalingo della nona d’andata per Sportilia, che domani riceve la quotata Futura Teramo (PalaDolmen, ore 19.00), quarta forza del girone L. Corroborata dal tris consecutivo di vittorie con relativo balzo al quinto posto – a braccetto della Pallavolo […]

La stagione agonistica del ciclocross della Pol.va “G. Cavallaro” procede con ottimi risultati sia in ambito individuale che di squadra

La scorsa domenica, infatti, la squadra ha partecipato al Campionato Regionale di Ciclocross della FCI Puglia, svoltosi a Barletta su un percorso completamente tracciato su spiaggia e quindi interamente con fondo sabbioso. Tutto ciò reso ancor più tecnicamente difficile e pesante da percorrere a causa delle intense piogge cadute nelle giornate precedenti e nell’inizio della […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: