Ginnaste Iris protagoniste in Ungheria per un Torneo Internazionale

Tutto pronto in casa Ginnastica Ritmica Iris per un weekend intenso che vedrà le ginnaste protagoniste in Italia ed all’estero.

Questa mattina si vola in Ungheria per prender parte alla Obuda Cup, Torneo Internazionale che si terrà l’1 e 2 ottobre all’Angyalföldi Sporthall di Budapest. Al prestigioso torneo in terra magiara prederanno parte atlete provenienti da tutta Europa. I tecnici accompagnatori Marisa Stufano e Maddalena Carrieri avranno l’opportunità di testare gli esercizi e la condizione di Irene Carbonara che prenderà parte alla gara Senior e Michela Sallustio, protagonista tra le Junior. Entrambe le ginnaste scenderanno in pedana domani pomeriggio, 1 ottobre.

Taviano invece sarà la tappa della seconda prova del Campionato Individuale Gold Allieve (domenica 2 ottobre) alla quale l’Iris si presenta con la barlettana Raffaella Caporusso (2011 A3), mentre per il trofeo Giovani Promesse spazio per le Allieve biscegliesi Irene Porcelli (A2), Sara Belgiovane (A3) ed Emma Di Liddo (A4). Tecnico accompagnatore della spedizione salentina sarà Dalila Losito e Alessandra Sangilli.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Sportilia, verifica intrigante con la Futura Teramo

Un match denso di stimoli e dal coefficiente di difficoltà assai elevato. Può essere incorniciato così l’impegno casalingo della nona d’andata per Sportilia, che domani riceve la quotata Futura Teramo (PalaDolmen, ore 19.00), quarta forza del girone L. Corroborata dal tris consecutivo di vittorie con relativo balzo al quinto posto – a braccetto della Pallavolo […]

La stagione agonistica del ciclocross della Pol.va “G. Cavallaro” procede con ottimi risultati sia in ambito individuale che di squadra

La scorsa domenica, infatti, la squadra ha partecipato al Campionato Regionale di Ciclocross della FCI Puglia, svoltosi a Barletta su un percorso completamente tracciato su spiaggia e quindi interamente con fondo sabbioso. Tutto ciò reso ancor più tecnicamente difficile e pesante da percorrere a causa delle intense piogge cadute nelle giornate precedenti e nell’inizio della […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: