A Bisceglie il concorso studentesco e i festeggiamenti in onore di San Giovanni Paolo II

L’associazione Giovanni Paolo II di Bisceglie dedica il mese di ottobre al papa santo con una serie di iniziative che culmineranno il 22, giornata in cui ricorre la memoria liturgica di Papa Wojtyla.Dal 17 al 28 ottobre si svolgeranno le mattinate dedicate agli studenti che aderiscono alla dodicesima edizione del concorso che quest’anno ha come temi la giustizia, la pace e il perdono, come richiama il titolo “Non c’è pace senza giustizia non c’è giustizia senza perdono”. Gli istituti di ogni ordine e grado del territorio della Diocesi, e non solo, ospiteranno padre Dario Di Giosia, passionista rettore del santuario di San Gabriele dell’Addolorata, Don Giuseppe Abbascià, padre spirituale dell’Associazione, e incontreranno altri rappresentanti del mondo ecclesiastico e civile che offriranno spunti di riflessione sul tema del concorso attraverso la loro testimonianza, la lettura di testi e la visione di videoproiezioni. Le scuole aderiranno alla raccolta di alimenti destinati alla Caritas parrocchiale. Sarà inoltre proposto come inno dell’edizione 2023 del concorso “La strada” di Mariella Nava, cantautrice già insignita del Riconoscimento Giovanni Paolo II. Le studentesse e gli studenti aderenti possono realizzazione opere materiali, come i quadri e sculture, opere letterarie, come racconti e poesie, una canzone, un cortometraggio oppure un documentario; si può concorrere come classe, come singoli o come istituto scolastico.“Dalla prima edizione sono centinaia i bambini e i ragazzi che hanno partecipato al concorso. Hanno risposto sempre con molto entusiasmo non solo da Bisceglie e dalle altre città della Diocesi ma anche da territori extra provinciali e regionali. Attraverso il lavoro dei volontari e dei docenti proviamo a seminare nelle nuove generazioni, di anno in anno, i valori che Giovanni Paolo II ha promulgato”, dichiara il presidente dell’Associazione, professor Natalino Monopoli che aggiunge: “Inoltre da tre anni condividiamo con le scuole l’udienza con Papa Francesco, in Vaticano, che quest’anno si svolgerà il 23 novembre, alla quale seguirà la concelebrazione con il Card. Angelo Comastri presso il Santuario della Divina Misericordia”.I lavori saranno presentati sabato 13 maggio 2023 e premiati il giorno seguente; al primo classificato è assegnata una borsa di studio offerta da uno dei partner del concorso. La celebrazione, alla quale seguirà l’assegnazione degli attestati e la premiazione, sarà presieduta da S.E. Card. Francesco Montenegro.Le celebrazioni religiose di ottobre in onore di Giovanni Paolo II vedranno a partire dal giorno 20 il cammino di un triduo meditato dal padre spirituale don Giuseppe Abbascià, nella Concattedrale di Bisceglie. In particolare, il 21, dopo la messa delle 18,30 si svolgerà l’adorazione eucaristica alla quale seguirà una fiaccolata nel territorio parrocchiale: per il passaggio l’Associazione invita le famiglie ad accendere dei lumini. Dopo la messa delle 18,30 del 22, invece, seguirà la benedizione con la reliquia del papa, alla presenza delle confraternite e delle associazioni dell’Unità pastorale.È possibile consultare il programma completo, il bando del concorso e maggiori dettagli sul sito https://www.associazionegiovannipaolo2bisceglie.it/

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Green Link: «Il servizio straordinario aggiuntivo nel centro storico è terminato»

Il servizio “straordinario” aggiuntivo di pulizia del Centro storico di Bisceglie non fa parte del Capitolato d’appalto e il progetto specifico varato da questa Amministrazione è terminato lo scorso 30 settembre per poi essere rinnovato per un successivo periodo dal 10 ottobre al 25 novembre. Pertanto sono ormai 4 giorni che si è ritornati al […]

Centri per l’impiego Bat: le aziende ricercano 634 persone da assumere

Prosegue il trend di crescita delle posizioni lavorative offerte nei Centri per l’impiego della Bat. Nell’ultima edizione nel report, emerge il dato delle persone da assumere, arrivate al numero di 634, con un incremento di oltre il 28% rispetto alla rilevazione precedente. Si conferma quindi la fiducia attribuita dalle aziende che, sempre più numerose, scelgono di affidare la gestione delle loro offerte […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: