Bisceglie. Spacciatore di 25 anni sorpreso dai Carabinieri, tenta la fuga ma viene catturato e arrestato

Prosegue incessante l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri di Bisceglie. Nei giorni scorsi, i militari della locale Tenenza hanno tratto in arresto un 25enne biscegliese (P.N. le sue iniziali) con precedenti specifici, per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Nella circostanza i militari, transitando in Via Della Repubblica, notavano il giovane -a loro già noto- il quale, alla vista degli operanti, gettava per terra una busta in plastica -al cui interno erano celati alcuni involucri contenenti cocaina in pietra, del peso complessivo di circa 175 grammi- tentando quindi la fuga a piedi nelle strade limitrofe. Prontamente inseguito e raggiunto poco dopo, veniva sottoposto a perquisizione personale e domiciliare. La droga era destinata credibilmente ad attività di spaccio al minuto sulla piazza biscegliese.

Per tali motivi il 25enne è stato condotto presso la caserma Carabinieri e la sostanza stupefacente posta sotto sequestro. Conclusi gli accertamenti di rito, il ragazzo è stato dichiarato in stato di arresto e trsferito -su disposizione del Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica di Trani- nella locale casa circondariale, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il giudice ha convalidato l’arresto operato dai Carabinieri e, accogliendo la richiesta del Pubblico Ministero, ha disposto nei confronti del 25enne la misura cautelare della custodia in carcere.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Ci lascia a 43 anni Michele Lionetti, lutto nel mondo dello sport biscegliese

Il movimento del basket e lo sport biscegliese piangono la prematura scomparsa, a soli 43 anni, di Michele Lionetti. Una notizia che non avremmo mai voluto riportare. Lions Bisceglie, in tutte le sue componenti, esprime enorme cordoglio per la perdita di un uomo che ha espresso il suo amabile carattere e la sua travolgente personalità […]

Bisceglie. Minaccia con una pistola (giocattolo) un giovane per un debito: arrestato un 16enne

Un 16enne di nazionalità tunisina è stato arrestato dai carabinieri a Bisceglie   per tentata estorsione. Avrebbe – secondo quanto emerso – chiesto soldi per una dose di droga non pagata a un 18enne minacciandolo di morte con una pistola poi risultata giocattolo. È stata la vittima a denunciare di essere sotto scacco del ragazzo che […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: