Vecchie Segherie Mastrototaro: Giovedì 20 ottobre Luciana De Palma presenta Piccoli inconvenienti prima della felicità

Giovedì 20 ottobre alle ore 18.30 Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie ospita la presentazione di Piccoli inconvenienti prima della felicità di Luciana De Palmaedizioni Le Flaneurs, con l’autrice e Mariella Sivo (ingresso gratuito per informazioni 0808091021 e [mailto:info@vecchiesegherie.it)]info@vecchiesegherie.it. Ha solo cinque o sei anni Titina quando sente dire dalla sua vicina di casa che morirà con l’ago in mano. Eppure nessuno prima di allora l’aveva mai vista cucire. Lei piuttosto è convinta di morire da maestra in pensione anche se è stata costretta a lasciare la scuola per un anno. Nata all’alba della Prima guerra mondiale, vive i dissidi di un secolo feroce, gli orrori e le attese delle notizie dal fronte, le gioie dei figli e i dolori delle grandi perdite. Orgogliosa e spavalda, Titina si rimbocca le maniche e lotta per ogni sua singola conquista, anche quando i sogni cambiano di fronte alle esigenze della vita. Anche quando l’età avanza e l’oblio inizia a prevaricare sulla memoria. Lei prende carta e penna per segnare date, nomi, avvenimenti da raccontare ai nipoti affinché qualcosa di lei resti anche quando non ci sarà più.

Luciana De Palma è nata nel 1976 a Corato (BA), laureata in Scienze dell’Educazione e in Scienze della Formazione Primaria, insegnante di sostegno nella scuola primaria. Scrive poesia dall’età di quindici anni.  Le sue poesie sono state pubblicate nelle antologie ‘Delos, isola di Apollo’, Laterza ed., 1997 e ‘Mons Aureus’, edita a Belgrado nel 2008, ‘Poetry world 2011’ (India), sulle riviste di letteratura ‘Carta International de Poesia’ (Venezuela), ‘Kafla’ (India) e ‘Kritya’ (India). Nel 2002 porta alle stampe la sua prima raccolta di poesie dal titolo “La candela rossa”, edita dalla casa editrice indiana IICCA, India, in italiano e testo inglese a fronte.  Nel 2007 pubblica con la casa editrice Secop Edizioni la seconda raccolta di poesie, Risacche” che è tradotta in serbo e presentata in occasione del Festival Internazionale degli Scrittori di Belgrado, nel 2008. Nel 2012 pubblica la terza raccolta di poesie “Sassi e comete”, edita dalla casa editrice Lineeinfinite. Nel 2016 vede la luce il suo primo romanzo “Il melograno”, Città del Sole ed.  Nel 2019 pubblica il secondo romanzo, ‘Il mulino blu’, Florestano ed. Nel 2020, insieme ai poeti Federico Lotito, Alberto Tarantini e Nico Mori, pubblica ‘Atti pandemici, quattro spiriti in quarantena’, opera di poesie e prose autoprodotta. Nel 2021 pubblica per Besa editrice un racconto che sarà inserito nella raccolta di racconti ‘C’era una nota in Puglia’. Collabora con riviste letterarie, sia cartacee che on-line, recensendo romanzi.  Nel 2022 pubblica il terzo romanzo ‘Piccoli inconvenienti prima della felicità’, Les Flaneurs edizioni.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Andrea Simone De Nicolò pubblica un libro su Aldo Gigante. In programma anche tre opere che saranno eseguite a Bisceglie

Aldo Gigante fu una figura di spicco del secolo scorso nel panoramica musicale del nord Barese. Nativo di Molfetta, operò soprattutto a Bisceglie ove formò generazioni di bambini e ragazzi al pianoforte ed alla musica, che poi sono divenuti apprezzati professionisti del territorio e musicisti, tra i quali il celebre Riccardo Muti. Del noto artista […]

Il politico Marco Ferrando a Bisceglie per presentare il suo ultimo libro

Narrativa: “Stalin e il PCI – Tra mito e realtà” (Red Star Press – Hellnation Libri), una lettura politica e sociale sul rapporto tra il Cremlino e le botteghe oscure e sul fenomeno staliniano in una ricostruzione utile alla comprensione della sorte del movimento operaio in Italia.   La libreria Prendi Luna book & more […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: