Due priorità su area mercatale, Leo Carriera: «Rispetto norme assegnazione posteggi e misure di protezione dell’area polifunzionale»

Il presidente della Confcommercio di Bisceglie, Leo Carriera, al secondo martedì di svolgimento del mercato settimanale nella nuova area polifunzionale di via san Martino a Bisceglie, mette in evidenza una questione rilevante sotto il profilo del rispetto delle norme: «Si ponga grande attenzione al rispetto della regolarità delle assegnazioni: ogni operatore titolare di posteggio ha il diritto di lavorare nella sua postazione regolarmente assegnatagli. L’occupazione di tutti gli altri posteggi deve essere attenzionata affinché nessuno si arroghi diritti che non ha e affinché si lavori nel pieno rispetto della legalità. Sono sicuro ci sarà stretta sinergia e proficua collaborazione tra Confcommercio, Comune e Polizia Locale», sostiene il presidente Carriera.
In seconda analisi, ma assolutamente non meno rilevante, Carriera commenta alcune scene cui i residenti della zona e i passanti hanno assistito nella via in questione, scene che vedono incivili automobilisti usare l’area come un circuito di Formula 1: «Già prima della sua inaugurazione avevamo espresso forti preoccupazioni sull’utilizzo, eventualmente improprio, che si sarebbe fatto dell’area mercatale oltre al martedì mattina, giorno dell’allestimento del mercato settimanale e, purtroppo, visionare i video che circolano sui canali di messaggeria e sui social è avvilente e ci dice che occorre urgentemente correre ai ripari», dichiara.
«Chiediamo all’amministrazione, come già fatto nelle settimane precedenti l’attivazione dell’area polifunzionale di via san Martino, di intervenire sulla questione che, a nostro avviso, se non presa seriamente in considerazione, risulterà davvero problematica in termini di decoro, cura, rispetto, tenuta dell’intera zona che ha, invece, bisogno di essere protetta da eventuali atti deprecabili e sprezzanti nei confronti della città, degli sforzi fatti dalle amministrazioni che si sono succedute e delle associazioni di categoria e dei cittadini rispettosi e di buon senso», prosegue Carriera.
«La proposta di Confcommercio – conclude Carriera – è quella di aprire un tavolo tra parte politica e ambulanti per definire modalità ed espedienti per preservare l’area che oggi funge da mercato settimanale, ma ben presto potrebbe ospitare eventi artistico-musicali, ludico-culturali, espositivi e tanto altro. Ci mettiamo a disposizione dell’amministrazione per delineare misure e interventi atti a prevenire ciò che avevamo mestamente previsto».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Allerta meteo gialla dalle 8 del 30 novembre per le successive 24 – 36 ore, attese precipitazioni

La Sezione Protezione Civile della Regione Puglia ha diramato, con il bollettino N° 1 del 29.11.2022, lo stato di allerta meteo gialla su numerosi settori della regione, tra cui quello della Puglia centrale Adriatica, in cui è compresa Bisceglie, dalle ore 8 del 30 novembre per le successive 24 – 36 ore. In particolare sulla Puglia centrale sono attese precipitazioni […]

Mancato premio “Comuni ricicloni”, Di Gregorio (Legambiente): Naglieri e company non conoscono il problema

Interpellato dalla redazione, a seguito della dichiarazione di Naglieri, il presidente del circolo Legambiente di Bisceglie, dichiara quanto segue: Il mancato raggiungimento della percentuale che Naglieri si prefiggeva, la dice lunga (ahinoi) su quanto conoscano il problema. E le giustificazioni addotte non fanno che rafforzare le nostre perplessità. L’abbandono cronico di indifferenziato in ogni dove […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: