Trasferta ostica per Sportilia a Fasano

E’ una trasferta dal coefficiente di difficoltà davvero elevato quella che si prospetta per Sportilia nel quarto atto della stagione. Domani, con inizio alle 19.30, le biscegliesi si recano infatti nella tana del Volley Il Podio Fasano, capolista a punteggio pieno del girone assieme a Francavilla Fontana, Isernia e Star Volley. La vittoria in rimonta maturata nel turno precedente al PalaDolmen sulla Pallavolo Cerignola ha consegnato tre punti preziosi alle biancazzurre, salite in quinta posizione, pronte ora ad affrontare l’ostico impegno sul rettangolo della palestra dell’Itc Salvemini con il giusto mix di determinazione e sfrontatezza.

“Sabato scorso abbiamo avuto il merito di credere costantemente di potercela fare, nonostante i diversi alti e bassi palesati durante la gara – esordisce coach Nicola Nuzzi – . Cerignola ci ha dato parecchio filo da torcere, specie con la battuta, ma le ragazze sono state brave a non mollare conservando la necessaria calma e lucidità nei momenti in cui l’avversaria ha provato a sfruttare i nostri limiti. Abbiamo evidenziato un rendimento costante da metà frazione in poi sia nel secondo, sia nel terzo e sia nel quarto set. Il merito è da ascrivere ad un gruppo di atlete sempre disponibili a dare il meglio per la squadra, aspetto che mi gratifica tanto. Cito per tutte capitan Nazzarini, il cui ingresso in campo ha trasmesso ulteriore tranquillità alle compagne rivelandosi fondamentale”.

Roster al completo in vista dell’imminente trasferta di Fasano, considerata dal tecnico di Sportilia tra le più complicate dell’intero torneo. “Incrociamo una formazione evidentemente costruita per il salto di categoria, la cui dirigenza non ha lesinato sforzi la scorsa estate in sede di mercato – sottolinea Nuzzi – . Sfideremo la squadra allenata da Paolo Totero e capitanata da Simona Corallo con la consapevolezza di imparare qualcosa e di far tesoro di tale esperienza per le partite successive. Il pronostico è avverso, ma non entreremo sul rettangolo di gioco in tono dimesso e al contrario tenteremo di metterle in difficoltà nei loro pochi punti deboli”.

Il match sarà arbitrato da Massimiliano Magrone e Fabrizio Peragine.

SERIE D – Primo stop per la seconda squadra biancazzurra, sconfitta 3-0 al PalaFiorentini di Molfetta dalla Pegaso 93 nel derby della seconda giornata con parziali di 25-17, 25-22, 25-18. Domenica 30 ottobre, con inizio alle 18.00, Sportilia sarà di scena al PalaCosmai nell’incontro casalingo con la Uisp 80 Putignano.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Unione Calcio, interruzione del rapporto con Manzari, Legari, Marco Monopoli e Antro

Con l’inizio del mese di dicembre inizia anche il mercato di riparazione per le compagini di Eccellenza. Non fa eccezione l’Unione Calcio che comunica l’interruzione del rapporto con i centrocampisti Antonio Antro (ritorna al Bitonto), Lorenzo Legari e gli attaccanti Marco Monopoli (approdato al Foggia Incedit) e Gennaro Manzari. L’Unione Calcio ringrazia sentitamente i quattro […]

Karate: la biscegliese Strippoli, laureanda in Scienze Alimentari Dietologa, ad un passo dalla medaglia 5^ classificata in Italia

Gran fine settimana di sport con il Campionato Italiano a Rappresentative Regionali di karate della Fijlkam ospitato al Pala Pellicone del Lido Ostia. Atleti Over 18 e Under 18 appartenenti alle classi Senior, Junior o Cadetti, selezionati dai Responsabili dei Centri Tecnici Regionali fra le Società Sportive civili del territorio, si sono sfidati nel kumitè, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: