Lions Bisceglie-Sant’Antimo, coach Nunzi vuole riscattare il primo stop stagionale

Riaccendere la luce. Il blackout negli ultimi sette minuti è costato caro ai Lions Bisceglie sul parquet di Teramo: i nerazzurri hanno sciupato l’opportunità di incrementare il loro bottino mancando un successo che avrebbero potuto ottenere, specie in considerazione di quanto accaduto per larghi tratti della sfida in terra abruzzese. Voltata la pagina, è il momento di una nuova sfida, stavolta al cospetto di Sant’Antimo, formazione ambiziosa che sarà di scena al PalaDolmen domenica 30 ottobre nel confronto valido per la quinta giornata d’andata del girone D di Serie B Old Wild West che avrà inizio alle ore 18.

I NERAZZURRI

L’analisi degli errori commessi nell’ultima gara ha impiegato il tempo sufficiente e necessario in casa biscegliese. Riprendere il filo del discorso è l’imperativo, per dare il massimo lungo l’intera durata della partita, senza avvertire cali di tensione e concentrazione. La settimana è trascorsa senza particolari sussulti, nella consapevolezza di tutto l’ambiente che la stagione sarà molto lunga e bisognerà mantenere sempre la barra dritta.

GLI AVVERSARI

Il roster allestito dal club campano è di prim’ordine: giocatori come Roberto Maggio, Carlo Cantone, Guido Scali, Marco Mennella, Giorgio Sgobba e Andrea Quarisa rendono il team affidato all’ottimo tecnico Marco Gandini (a Nardò in A2 nella passata stagione) uno di quelli accreditati ad occupare le posizioni di vertice della classifica. Ogni eventuale dubbio è stato spazzato dal successo esterno sul parquet di Roseto al debutto.

ARBITRI E UFFICIALI DI CAMPO

La sfida sarà arbitrata da Marco Guarino di Campobasso e Umberto Giambuzzi di Ortona (Chieti). Il tavolo degli uffici sarà composto da Stefano Lo Monaco di Monte Sant’Angelo (segnapunti), Cosimo Damiano Tavoletti di Barletta (cronometrista), Francesco Settembre di Gravina (addetto ai 24”).

BIGLIETTI, ABBONAMENTI E GRATUITÀ

Il costo unico del tagliando per la singola gara interna è fissato in 7 euro. Non sono previsti ridotti. L’ingresso al PalaDolmen sarà gratuito per i minori di 17 anni al giorno della partita, previa esibizione di un documento d’identità.

Domenica sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento agli incontri casalinghi di regular season della formazione nerazzurra, al costo di 70 euro. Forti scontistiche sono riservate sia ai genitori dei tesserati Lions che ai giovani di età compresa fra i 17 anni (compiuti) e i 20, ai quali saranno destinati rispettivamente gli abbonamenti Family e Young al prezzo di 45 euro.

L’obiettivo della campagna abbonamenti è mettere al centro, in modo inequivocabile, l’attenzione verso quei sostenitori che seguono da tempo le sorti della squadra e incrementare la fan base fidelizzando nuove fasce di pubblico.

COPERTURA MEDIA

L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming a partire dalle ore 17:50 sulla piattaforma OTT a pagamento Lnp pass (tutte le informazioni sui costi al sito https://lnppass.legapallacanestro.com). Telecronaca di Vito Troilo e Luca Ferrante, regìa di Mimmo Mastandrea, organizzazione a cura di Antonio Lopopolo.

Aggiornamenti sul punteggio del match al termine di ogni quarto sui canali social Lions (Facebook e Instagram), che riporteranno anche ulteriori contenuti prima, durante e dopo l’incontro.

Novità: il pubblico potrà scegliere l’MVP della partita attraverso un sondaggio che sarà aperto dall’inizio e fino a pochi minuti dal termine. Sarà sufficiente consultare gli account social (Facebook e Instagram) dei Lions Bisceglie per accedere al link sul sito ufficiale dal quale si potrà scegliere, in qualsiasi momento, il proprio giocatore preferito.

Il resoconto della gara, con altri dati e curiosità, sarà disponibile sul sito internet www.lionsbisceglie.com  mentre gli highlights e le interviste saranno pubblicati su Facebook e Youtube.

La ricca fotogallery, a cura di Cristina Pellegrini, sarà pubblicamente integralmente sul portale della società, introdotta da un’accurata selezione sui social nelle ore precedenti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Poche emozioni, tra Don Uva- e Virtus Palese finisce 0-0

BISCEGLIE – Il Don Uva pareggia a reti bianche in casa contro la Virtus Palese in un match abbastanza equilibrato e non ricchissimo di occasioni. Al 15’ st ci prova Di Leo dalla distanza su punizione (respinta timida di Sblendorio). 3’ dopo è Preziosa a rendersi pericoloso con un’azione personale, ma l’estremo ospite respinge ancora; […]

Il Bisceglie la spunta a fatica sul Polimnia, decisivo il penalty di De Vivo che vale l’aggancio al secondo posto

Grazie ad una pregevole trasformazione dal dischetto di De Vivo al 38’ della ripresa, il Bisceglie viene a capo di una sfida assai complicata di fronte al Polimnia conquistando la settima affermazione in campionato. Artefici di un primo tempo sbiadito sul piano della manovra e dell’intensità, i nerazzurri hanno esercitato una maggiore pressione nella ripresa […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: