Diaz sprecona, pari interno con il Castellana

Primo pari stagionale per la Diaz, fermata sul 2-2 al PalaDolmen dal Castellana in occasione della quinta giornata del campionato di Serie B, girone G.

Alla vigilia Capurso deve fare a meno dello squalificato Pedone, sul fronte opposto Basile privo degli infortunati Lacarbonara e Lacatena. Castellana che parte subito forte e dopo 13 secondi si porta in vantaggio con Pineiro. L’argentino al 2’32” chiude sul secondo palo dalla sinistra la doppietta personale che vale un raggelante 0-2 per gli ospiti. De Tomaso prova di testa la via del tris, poi la Diaz prende in mano le redini del gioco. Al 3’30” Di Benedetto sotto porta manda alle stelle, poco dopo Allyson fallisce dal limite. Il brasiliano è sfortunato al 4’35” quando stampa sulla traversa un tiro dalla distanza. Biscegliesi che alzano il baricentro, ma le conclusioni di Alemao e Divincenzo peccano ancora di precisione. All’ennesimo tentativo la Diaz accorcia con Alemao che al 15’10” devia in rete, sul secondo palo, una imbucata dalla destra. Nel finale di frazione Di Vagno diventa protagonista evitando la seconda capitolazione. A meno di un secondo dalla sirena dell’intervallo Divincenzo gira a rete un fallo laterale con annesso suono della sirena. Il gol appare a tutti regolare non alla coppia arbitrale Di Giovanni-Matera che tra mille polemiche non assegna la rete.

Ripresa che parte sulla falsariga del primo tempo. Detomaso con il braccio intercetta una imbucata dalla destra. Calcio di rigore che Di Benedetto di fa respingere da Di Vagno. La ripresa è a senso unico: Diaz riversata nella trequarti campo avversaria e Castellana incapace di uscire dalla propria area di rigore. Al 9’07” Alemao fa tutto da solo, si gira in area e supera Di Vagno con un rabbioso rasoterra che vale il 2-2. Nel finale si fa sentire la stanchezza ed al 19’35” Lopopolo subisce il testo fallo che manda a tiro libero la Diaz. Dal dischetto va Alemao che però spedisce il pallone sul palo. Velleità che si spengono per i biancorossi che portano a casa un punto e tanti rimpianti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Karate: la biscegliese Strippoli, laureanda in Scienze Alimentari Dietologa, ad un passo dalla medaglia 5^ classificata in Italia

Gran fine settimana di sport con il Campionato Italiano a Rappresentative Regionali di karate della Fijlkam ospitato al Pala Pellicone del Lido Ostia. Atleti Over 18 e Under 18 appartenenti alle classi Senior, Junior o Cadetti, selezionati dai Responsabili dei Centri Tecnici Regionali fra le Società Sportive civili del territorio, si sono sfidati nel kumitè, […]

Poche emozioni, tra Don Uva- e Virtus Palese finisce 0-0

BISCEGLIE – Il Don Uva pareggia a reti bianche in casa contro la Virtus Palese in un match abbastanza equilibrato e non ricchissimo di occasioni. Al 15’ st ci prova Di Leo dalla distanza su punizione (respinta timida di Sblendorio). 3’ dopo è Preziosa a rendersi pericoloso con un’azione personale, ma l’estremo ospite respinge ancora; […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: