Il Bisceglie cala il poker consecutivo di vittorie in trasferta, a San Marco è decisivo il penalty di De Vivo

Colpaccio di rigore per un caparbio Bisceglie sul sintetico di San Marco in Lamis. Grazie alla precisa esecuzione dal dischetto di Rodolfo De Vivo poco oltre l’ora di gioco, infatti, i nerazzurri si riscattano dallo stop di domenica scorsa col Borgorosso Molfetta, collezionano la quarta vittoria in altrettante trasferte e riducono a due lunghezze il divario dalla vetta per via del concomitante kappaò del Manfredonia col Corato.

Per la compagine stellata è stato tutt’altro che semplice avere la meglio sull’agguerrito undici garganico, capace di impensierire in diversi frangenti un Tarolli sempre vigile e reattivo. In avvio mister Cinque opta per il 3-4-3, con Fanelli e Stefanini a giostrare nel cuore della mediana ed il conseguente avanzamento di De Vivo nel tridente offensivo al fianco di capitan Di Rito e dell’esordiente under Di Schiena. L’approccio spigliato dei padroni di casa è certificato dal diagonale di Caruso (8’) sventato in corner da Tarolli. Sei minuti più tardi ci prova il centrocampista foggiano Menicozzo dai 20 metri, ma la sfera finisce a lato. Il San Marco è daccapo pericoloso al 19’, allorché il provvidenziale tuffo di Tarolli disinnesca la soluzione mancina in area di Albano. Al 34’ è ancora il numero 7 celestegranata ad impensierire la retroguardia biscegliese: il suo sinistro velenoso termina a fil di palo. Sul capovolgimento di fronte, Di Rito impatta debolmente di testa da buona posizione. Un paio di minuti dopo De Vivo serve Logrieco che a sua volta fornisce un invitante assist per Di Schiena, il cui shoot non inquadra lo specchio della porta. Bisceglie intraprendente nel finale di frazione con la chance capitata sul destro di Di Rito, la cui traiettoria si perde non di molto oltre la traversa.

In avvio di ripresa Cinque effettua due cambi rimpiazzando l’acciaccato Fanelli e Di Schiena con Salguero e Dargenio. Il San Marco si rende per primo insidioso al 10’ con Dragano che lascia partire un bolide mancino dalla distanza deviato in angolo da Tarolli. L’episodio che decide la contesa del “Tonino Parisi” arriva al 17’: il terzino garganico Cristofaro spintona in area Di Rito sotto gli occhi dell’arbitro che concede il penalty, trasformato da De Vivo con un rasoterra angolato (spiazzato Silvestri). I padroni di casa provano a replicare con un’altra bordata di Dragano respinta da Tarolli (28’), quindi tocca a Salerno saggiare gli eccellenti riflessi dell’estremo nerazzurro con un diagonale in corsa al 34’. L’ultimo segmento del match per il Bisceglie è reso più complicato dall’inferiorità numerica per il cartellino rosso rimediato al 42’ da Logrieco (Tarolli smanaccia oltre la traversa la conseguente punizione dal limite di Colella). Ultimo brivido al 50’, con il colpo di testa ravvicinato di Albano neutralizzato a terra dal numero uno biscegliese.

 

Tabellino ottava giornata d’andata

SAN MARCO – BISCEGLIE 0-1

SAN MARCO: Silvestri (40’ st Coppola), Dragano (40’ st Coco), Cristofaro, Menicozzo, Montemitro, De Cesare, Albano, Grifa, Salerno, Colella, Caruso. A disp. Cavorsi, Viola, Grella, Ma. Iannacone, Rubino, Mi. Iannacone, Petruccelli. All. Iannacone.

BISCEGLIE: Tarolli, Dambros, Logrieco, Pissinis, Sanchez, Mastrippolito, Di Schiena (1’ st Dargenio), Fanelli (1’ st Salguero), Di Rito (28’ st Bonicelli), De Vivo (46’ st Di Pierro), Stefanini. A disp. Zinfollino, Paolillo, Barletta, Poverino, Marasciulo. All. Cinque.

ARBITRO: De Pinto di Bari.

GUARDALINEE: Sorgente e Dellaquila.

RETE: 17’ st De Vivo (rig.).

NOTE: angoli 4-3. Recupero: pt 1’, st 5’.

ESPULSO: Logrieco al 42’ st per doppia ammonizione.

AMMONITI: Cristofaro, Silvestri.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Un derby nel calcio a undici che a Bisceglie mancava dal 1949

Con la retrocessione del Bisceglie dalla serie D, maturata nel maggio 2022, si verifica un evento che mancava dal lontano 1949. Il derby tra le due maggiori compagini del calcio a 11 biscegliese. La partita si disputerà domenica 4 Dicembre 2022 al “Ventura” con fischio d’inizio alle ore 16.00 ed è valevole per il dodicesimo […]

Unione Calcio, ecco Alessandro Morra, Saani e Stancarone

Tre operazioni in entrata per l’Unione Calcio Bisceglie che ufficializza di aver acquisito le prestazioni di Alessandro Morra, Mohamed Saani e Luca Stancarone. Alessandro Morra, centrocampista classe ’99, è cresciuto nelle giovanili del Foggia e, nonostante la giovane età ha una carriera di tutto rispetto avendo indossato le maglie di Barletta, Brindisi, Gozzano, San Salvo […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: