Ginevra, la piccola pattinatrice di Bisceglie al Trofeo Piccole Orme di Molfetta

Adoro Ginevra, la mia nutellina, caparbia, testarda, determinata con un gran senso del dovere sia a livello scolastico che per quanto riguarda lo sport…Ha iniziato ad allenarsi nel suo amato pattinaggio in pieno lockdown con tutte le complicanze dovute alle restrizioni e spostamenti perché a Bisceglie non ci sono strutture ma grazie alla sua determinazione e all’impegno che ci mette, perché lì c’è il suo cuore, ha portato a casa ottimi risultati…ha vinto in diverse occasioni e sabato con l’eleganza e la grazia che la contraddistinguono ha portato a casa una gran vittoria!!!Per me grandissima perché l’ho sentita un po’ mia…a volte si pretende molto da questi scriccioli si pensa che l’agonismo debba cancellare la loro fanciullezza, che non si possa essere liberi di giocare ed essere spensierati…ma Ginevra ha dimostrato che anche a 8anni con impegno, duro lavoro e a volte qualche “chiacchiera” si può essere bambini responsabili con un obiettivo da raggiungere.Ho sempre sostenuto la spensieratezza perché certa che la sua determinazione l’avrebbe portata sul podio.Vederla pattinare ti dà gioia e vedere la sua eleganza ti riempie gli occhi, continua così piccola grande Ginevra.La tua fan numero uno, Antonella.

Il trofeo Piccole Orme è un trofeo della Firs partecipano da tutta la regione e si svolge a Molfetta da tre settimane.  

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Poche emozioni, tra Don Uva- e Virtus Palese finisce 0-0

BISCEGLIE – Il Don Uva pareggia a reti bianche in casa contro la Virtus Palese in un match abbastanza equilibrato e non ricchissimo di occasioni. Al 15’ st ci prova Di Leo dalla distanza su punizione (respinta timida di Sblendorio). 3’ dopo è Preziosa a rendersi pericoloso con un’azione personale, ma l’estremo ospite respinge ancora; […]

Il Bisceglie la spunta a fatica sul Polimnia, decisivo il penalty di De Vivo che vale l’aggancio al secondo posto

Grazie ad una pregevole trasformazione dal dischetto di De Vivo al 38’ della ripresa, il Bisceglie viene a capo di una sfida assai complicata di fronte al Polimnia conquistando la settima affermazione in campionato. Artefici di un primo tempo sbiadito sul piano della manovra e dell’intensità, i nerazzurri hanno esercitato una maggiore pressione nella ripresa […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: