“XXV Coppa Città di Bisceglie” di ciclocross, pioggia di applausi per la Polisportiva Cavallaro

Successo organizzativo ed agonistico indiscusso per la Polisportiva Gaetano Cavallaro nell’edizione numero 25 della “Coppa Città di Bisceglie” di ciclocross, tenutasi domenica 13 novembre, valida anche quale “12° Memorial Preziosa” nonché terza e penultima prova del prestigioso MediterraneoCross.I considerevoli sforzi organizzativi della Pol.va Cavallaro, con il coordinamento del direttore sportivo Sabino Piccolo, sono stati ripagati dal record assoluto di atleti al via (224) in rappresentanza di 70 società provenienti da tutte le regioni del Centro-Sud, a cui si è aggiunta una nutrita pattuglia dalla Toscana ed il portacolori del team friulano DP 66 Giant Smp, Vittorio Carrer, quest’ultimo trionfatore nella prova riservata agli Agonisti.

La pioggia caduta copiosamente nelle ore precedenti la gara ha reso ancor più suggestivo il percorso (ricavato su uno sterrato di quasi 3 chilometri arricchito da rampe naturali e artificiali, oltre ad una contropendenza da affrontare in sella alla bici) incrementandone al contempo il coefficiente tecnico di difficoltà. Tali condizioni non hanno scoraggiato affatto i numerosi concorrenti distribuiti nelle quattro partenze, tutti entusiasti al traguardo nonostante l’oggettiva fatica.

La prima partenza (gara promozionale riservata ai G6) ha visto l’affermazione di Gabriele La Notte della Ludobike in ambito maschile e di Noemi Fracchiolla del Team Eurobike tra le femminucce. A seguire è toccato ad Allievi ed Esordienti, con il successo di Alex Fratti della Michele Bartoli Academy ed il terzo posto assoluto del compagno di società Mirco Sasso (biscegliese, in prestito temporaneo dalla Pol.va Cavallaro), a sua volta vincitore tra gli Allievi di primo anno, mentre tra gli Esordienti si è imposto Francesco Dell’Olio, portacolori dell’Avis Bike Ruvo. La terza partenza, incentrata sugli Junior, si è conclusa con la vittoria di Simone Massaro (Scuola Cicl. Tugliese V. Nibali). In questa categoria la Pol.va Cavallaro ha sfiorato di appena 10” il podio con il tenace Mirko Agrosì, quarto classificato al termine di una prova convincente dinanzi al compagno di squadra Giuseppe Cassano, con l’altro alfiere biscegliese Andrea Cardella abile a centrare la nona piazza. Tra le donne Junior, invece, si è registrato il quinto posto di Emilia Musci.

Il coratino Vittorio Carrer (categoria Under 23, tesserato per la DP 66 Giant Smp) ha primeggiato nell’ultima gara in programma, riservata agli Agonisti e agli Amatori fascia 1. In questa competizione la Pol.va Cavallaro si è distinta grazie all’ottimo Leo Santeramo, settimo assoluto e terzo classificato tra gli Elite. Quinto posto e vittoria di categoria (Master 3), infine, per il biscegliese Giuseppe Belgiovine (Team Eurobike).

A coronamento di un’intensa mattinata di sport all’aria aperta, la consueta ricca premiazione disposta dall’impeccabile staff della Polisportiva Cavallaro alla presenza di diverse autorità del territorio, tra cui il sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano e l’assessore allo sport Maria Lorusso.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Karate: la biscegliese Strippoli, laureanda in Scienze Alimentari Dietologa, ad un passo dalla medaglia 5^ classificata in Italia

Gran fine settimana di sport con il Campionato Italiano a Rappresentative Regionali di karate della Fijlkam ospitato al Pala Pellicone del Lido Ostia. Atleti Over 18 e Under 18 appartenenti alle classi Senior, Junior o Cadetti, selezionati dai Responsabili dei Centri Tecnici Regionali fra le Società Sportive civili del territorio, si sono sfidati nel kumitè, […]

Poche emozioni, tra Don Uva- e Virtus Palese finisce 0-0

BISCEGLIE – Il Don Uva pareggia a reti bianche in casa contro la Virtus Palese in un match abbastanza equilibrato e non ricchissimo di occasioni. Al 15’ st ci prova Di Leo dalla distanza su punizione (respinta timida di Sblendorio). 3’ dopo è Preziosa a rendersi pericoloso con un’azione personale, ma l’estremo ospite respinge ancora; […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: