Sportilia tutta cuore e determinazione, piegato per 3-1 un intrepido Pescara

Un’altra brillante affermazione nel lungo e insidioso percorso verso la permanenza. E’ quella centrata da Sportilia nel duello della settima d’andata disputato al PalaDolmen contro un indomito Pescara, collettivo tra i più giovani del girone non privo di talento ed esuberanza. Al quarto urrà stagionale, le biancazzurre hanno prevalso 3-1 in fondo ad oltre due ore di gioco dense di emozioni e caratterizzate da un pressoché costante equilibrio. Avanti di due set, Bisceglie ha dovuto faticare molto per arginare la minacciosa rimonta delle ospiti, arrestatasi sul 19-22 nel quarto set, poi vinto appunto in rimonta da Sportilia.

Nicola Nuzzi schiera in avvio il medesimo starting six della positiva trasferta di Cerignola (Arianna Losciale al palleggio e Bellapianta opposta, Lo Basso e Di Reda al centro, Piera Losciale e De Nicolò in banda; Luzzi libero). La spigliata partenza biancazzurra (10-5) è presto soppiantata dal vigoroso break di 1-10 della compagine abruzzese propiziato dal turno in battuta dell’alzatrice Nubile. Bisceglie reagisce e firma la parità a quota 16, preludio all’allungo (22-19) grazie al punto di Piera Losciale. Dopo l’attacco vincente di De Nicolò (24-21) le padrone di casa sciupano dapprima due set-point, ma incamerano comunque la frazione inaugurale a seguito dell’errore al servizio della capitana pescarese Angeloni.

La prima metà del secondo periodo è connotata da frequenti ribaltamenti di punteggio. Nel cuore della frazione, sul 12 pari, Sportilia assesta un parziale di 8-3 che spiana la strada verso il due a zero, rifinito dall’attacco letale di Piera Losciale per il 25-20. Al cambio di campo Pescara si mostra più reattiva toccando in più circostanze il +4, ma le biancazzurre non demordono e si producono in un tenace inseguimento fino al 16-16 (tocco sottorete di Piera Losciale). Bisceglie mette il naso avanti per pochi istanti, ma le avversarie evidenziano grande carattere inerpicandosi sul 19-23. I quattro punti consecutivi delle biancazzurre sembrano profilarne un epilogo di set favorevole, viceversa Pescara riapre la contesa spuntandola per 23-25 (decisivo l’ace “sporco” di Montanari).

Pathos alle stelle nel quarto parziale, aperto dal proficuo turno al servizio di Bellapianta (8-3). Tutt’altro che dimesso, il sestetto viaggiante ricuce lo strappo ed effettua il sorpasso a metà set (15-16). Nuzzi chiama il time-out sul 17-19, ma Pescara accelera ancora (19-22). A questo punto sale in cattedra Bellapianta, abile trascinare le proprie compagne griffando il controsorpasso (23-22). De Nicolò si procura con il servizio il primo di due match-point, annullato da Angeloni, ma alla seconda opportunità Bisceglie chiude definitivamente i conti (25-23) in virtù del muro perentorio di Lo Basso sull’attacco di Ranalli per il tripudio del PalaDolmen.

In classifica Sportilia scavalca Castellaneta e aggancia Isernia in sesta posizione a quota 12, con un margine sulla quartultima (proprio il Pescara) che lievita a 7 lunghezze. Sabato prossimo è in calendario la lunga trasferta contro il Nocciano Chieti, attuale fanalino di coda del girone.

 

Tabellino – settima giornata d’andata serie B2 (girone L)

SPORTILIA BISCEGLIE – PESCARA PROJECT 3-1

SPORTILIA BISCEGLIE: Luzzi (L), Bellapianta, De Nicolò, A. Losciale, Lo Basso, P. Losciale, Di Reda; Nazzarini, Piarulli; n.e. Roselli, Gentile, Lopolito, Massaro (L), Mastropasqua. All. Nuzzi.

PESCARA: Orlando, Nubile, Castaldi (L), Angeloni, Pasquini, D’Arcangelo, Olleia; Di Norscia, Ranalli, Dell’Orso, Montanari; n.e. Di Cintio (L), Patriarca. All. Liberatoscioli.

PARZIALI: 25-23, 25-20, 23-25, 25-23.

ARBITRI: Claudio Rossi e Salvatore Mele.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Lions Bisceglie, con il CJ Taranto occorre tornare alla vittoria

Incrocio pugliese per i Lions Bisceglie, pronti a ricevere il CJ Taranto sulle tavole del PalaDolmen domenica 27 novembre. Palla a due alle ore 18 per il confronto incluso nel calendario della nona giornata d’andata del girone D di Serie B Old Wild West. La gara sarà preceduta da un minuto di raccoglimento, disposto dalla […]

Allyson trascina la Diaz alla vittoria sul Pisticci

Torna alla vittoria la Diaz e lo fa nel segno di Allyson, protagonista del 5-1 con il quale i biancorossi si sono imposti sul Pisticci in occasione della nona giornata del campionato di Serie B, girone G. Eppure sono gli ospiti che al 2’56” passano in vantaggio con Iannuzziello che da banda sinistra insacca sotto […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: