Don Uva-Virtus San Ferdinando: 0-1

Marcatore: Peres (SF) al 15’ st.

DON UVA CALCIO

Cassanelli, Amoruso, Murolo, Favuzzi, Garbetta (Addario dal 37’ st), Troilo D. (Uva dal 30’ st), Campanale, Di Leo, Vecchio (Capone dal 35’ st), Porcelli, Preziosa (Conte dal 28’ st).

A disposizione: Mezzina, Pignatelli, Barbagallo, Spizzico, D’Addato.

All. Gesuito.

VIRTUS SAN FERDINANDO 

Vischio, Nesta (Losapio dal 36’ st), Patruno, Lombardi, Storelli, Compierchio, Bruno, Mastrapasqua, Pugliese, Peres (Grillo dal 43’ st), Difrancesco (Pensa dal 27’ st).

A disposizione: Di Salvo, Floris, Casto.

All. Schiavone.

Arbitro: Albano di Taranto.

Assistenti: Lanubile di Taranto e Persone di Lecce.

BISCEGLIE – Nell’ultima sfida del girone di andata il Don Uva viene battuto 1-0 dalla Virtus San Ferdinando tra le mura amiche del “Di Liddo”, in un match complicato giocato contro un avversario ostico.

Prima occasione di marca biancoazzurra, al 6’ con la conclusione di Peres parata da Cassanelli.

Al 27’ ci prova Di Leo su punizione (Vischio respinge di pugno); 2’ dopo è Vecchio ad avvicinarsi al gol in volè (palla alta); ma l’occasione più ghiotta è di Porcelli che al 35’ colpisce la traversa, poi la sfera rimbalza e viene salvata sulla linea dalla difesa ospite.

Il primo tempo si chiude a reti bianche.

L’1-0 del San Ferdinando arriva al 15’ della ripresa ed è firmato da Peres che supera Cassanelli con un tiro da posizione defilata.

1’ dopo Vecchio, imbeccato da Preziosa, si avvicina al pari, ma il portiere blocca.

Al 22’ gli avversari restano in 10’ per l’espulsione di Mastrapasqua (doppia ammonizione). Dopo 2’ l’arbitro decide di non concedere il calcio di rigore per un fallo ai danni di Preziosa apparso netto.

Seppur in superiorità numerica, i tentativi dei biancogialli di ribaltare le sorti della partita non si concretizzano. Al 26’ ci prova Uva (cross di Preziosa) ma non trova la porta, al 35’ ancora Uva e Conte non riescono a finalizzare. Il risultato resta dunque invariato. 

Unica nota positiva l’esordio dell’under classe 2006 Samuele Cassanelli che ha ben difeso i pali biancogialli.

Domenica prossima, nella prima del girone di ritorno, la squadra del presidente Milone affronterà in casa la Nuova Spinazzola, reduce dallo 0-0 nella trasferta a Palese contro il Levante Azzurro.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bisceglie Rugby, il campionato riparte con una trasferta

È tutto pronto in casa Bisceglie Rugby per la ripresa del campionato di Serie A. Dopo una lunga pausa durata più di un mese, la compagine gialloblù domenica 29 gennaio riprenderà il proprio cammino affrontando in trasferta l’All Reds Roma. Il percorso della formazione pugliese, attualmente quarta nel girone 3 composto da sei squadre, ha […]

Buone indicazioni per l’Iris dal torneo di Desio

Buone indicazioni in casa Ginnastica Ritmica Iris al termine del “Torneo Inizio Stagione” che ha avuto luogo lo scorso weekend al Pala Fitline di Desio. Nel variegato programma tecnico dell’evento, organizzato dalla San Giorgio 79 Desio, nella Categoria A Clara Digiorgio ha totalizzato un 27.150 al cerchio e 27.200 alle clavette, mentre alla palla è […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: