Bisceglie – Proposte musicali di qualità per grandi e piccini, ecco il Natale di ArteVives

Intenso e versatile, nel segno della qualità di proposte capaci di “sedurre” le orecchie di grandi e piccini. Si presenta così il programma musicale natalizio di ArteVives, l’associazione presieduta da Mario Sergio Zecchillo pronta ad ospitare sino a fine anno tre eventi accattivanti negli splendidi ambienti di Palazzo Vives Frisari, cinquecentesca dimora nobiliare affacciata su via Ottavio Tupputi.

Il primo appuntamento, patrocinato dal Comune di Bisceglie e dedicato agli amanti del jazz, è in calendario sabato 17 dicembre (porta ore 20.00, inizio 20.30) e si intitola “Prelude”. Protagonisti dell’atteso concerto saranno Rie Matsushita al pianoforte, Nando Di Modugno alla chitarra e Antonello Losacco al contrabbasso. Attraverso l’ascolto delle rispettive produzioni discografiche, i tre celebri musicisti hanno scoperto un’affinità ed un comune approccio alla musica che li ha indotti a sperimentare un’apprezzata alchimia sul palco nel segno del jazz d’autore. Il repertorio è composto da brani originali e di altri compositori come Sakamoto, Jobim e Piazzolla. Il costo del biglietto è di 12 euro, ridotto a 6 euro per gli Under 15. Acquisto online attraverso il circuito VivaTicket, ArteVives è esercente (negozio fisico) Carta del Docente nella sezione “spettacoli dal vivo”.

Domenica 18 dicembre, inoltre, ArteVives ripropone “Baramba Hola”, concerto interattivo riservato a bambini da 0 a 6 anni, ideato secondo la metodologia “Musica in culla”, a cura delle operatrici certificate Nicla Didonna, Giovanna Greco e Sabrina Rotondi della scuola di musica “Arte Rapsodica School” di Noicattaro. I piccoli partecipanti saranno accolti in un’atmosfera da favola e vivranno un’esperienza unica, durante la quale verrà raccontato loro come e da quali fonti nasce la musica. L’evento si svolgerà in due set distinti (il primo alle ore 17.00, l’altro alle ore 18.30). Il costo del biglietto è di 10 euro (valido per l’ingresso di un bambino più accompagnatore). “Baramba Hola” sarà il primo di quattro eventi che ArteVives dedicherà espressamente ai più piccoli.

Sempre a proposito di bimbi, l’associazione biscegliese coordinata da Veronica Sinigaglia e Andrea Zecchillo ha avviato di recente il progetto pilota “Ti porto la musica” con l’organizzazione di tre concerti gratuiti a favore degli alunni del II Circolo Didattico “Prof. Caputi”, riservati appunto alla scuola dell’infanzia.

L’ultimo appuntamento dell’anno è invece previsto venerdì 30 dicembre a Palazzo Vives Frisari (inizio ore 20,30) con il “Gran Galà Lirico”, concerto che vedrà esibirsi le splendide voci del soprano Carmen Lopez e del tenore Giuseppe Settanni, accompagnate dal pianoforte di Selim Maharez, su musiche di Bellini, Verdi e Puccini. Costo del ticket 12 euro, ridotto a 6 per gli Under 15.

Per prenotazioni ed ulteriori info sulla programmazione artistica di Artevives, è possibile contattare i numeri 349.5452270 o 342.3504503 (whatsapp), inviare una mail ad artevives.info@gmail.com, visitare la pagina Fb ArteVives aps o il sito www.artevives.it.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Ponte Lama, limitazioni alla circolazione stradale fino all’ultimazione dei lavori di messa in sicurezza

Il Sindaco di Bisceglie in data odierna ha firmato un’ordinanza per stabilire limitazioni alla circolazione stradale fino all’ultimazione dei lavori di messa in sicurezza e ristrutturazione del viadotto “Ponte Lama”, recentemente aggiudicati dal Comune di Bisceglie in seguito ad un finanziamento di 5.000.000 di euro ottenuto dal Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. Di seguito […]

Diritti umani, dal Midu la solidarietà ai pazienti del Don Uva e alle loro famiglie

E’ vergognoso che in un paese civile succedono fatti vergognosi come quello che è successo all’Istituto Don Uva di Foggia per l’assistenza ad anziani disabili. Ancora una volta la nostra amata terra viene infangata in tutta Italia, a causa di 30 dipendenti sotto inchiesta che hanno usato violenza di ogni tipo sui fragili indifesi disabili, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: