WeShort dona abbonamenti gratuiti alla Città di Bisceglie per accedere a piattaforma di cortometraggi

A Bisceglie il Natale arriva anche attraverso una innovativa forma di promozione commerciale. La startup WeShort ha infatti deciso di rendere disponibili gratuitamente ben 75mila abbonamenti annuali (per un valore commerciale complessivo di oltre due milioni di euro), per la propria piattaforma di cortometraggi, a favore di tutta la comunità biscegliese e turisti, per il periodo delle festività natalizie.

Attraverso dei manifesti che compariranno presto per tutta la Città, dalla mattina del 24 dicembre, scannerizzando il QR CODE, sarà possibile accedere a una pagina dove registrarsi gratuitamente. A quanti lo faranno sarà concesso questo abbonamento gratuito. Un innovativo, quanto moderno e accattivante strumento mediatico per diffondere più cinema e cultura per la comunità biscegliese. Questa iniziativa si avvarrà del gratuito patrocinio della Città di Bisceglie.

Con WeShort, una dinamica startup innovativa, il cinema diventa tascabile, adatto a luoghi e tempi dello spettatore. I più bei cortometraggi da tutto il mondo sempre a portata di mano nei vari momenti della giornata. In pausa pranzo, in treno, in aeroporto, prima di andare a dormire: c’è sempre la possibilità di gustarsi un corto-metraggio che dura il tempo desiderato! “Dalla Tv allo smartphone: è sempre il momento giusto per un cortometraggio!” il motivo conduttore della piattaforma WeShort.

“L’Amministrazione comunale ha accolto con particolare favore questa iniziativa originale ed innovativa –sottolinea il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano – in quanto è rivolta a favorire nuove forme di diffusione culturali. La cinematografia è considerata la settima arte, l’ultima ad essere istituita tra le forme artistiche e di spettacolo, con enormi potenzialità comunicative: attraverso questo strumento è stato possibile rappresentare i più grandi fenomeni sociali, mediatici e culturali dalla fine XIX secolo. Auspico quindi che questa promozione cinematografica, frutto di una delle realtà imprenditoriali locali più innovative, sia da stimolo per vedere sviluppare nella nostra Bisceglie, ulteriori iniziative in ambito artistico-culturale”.

“Sono fiero di poter dare alla città di Bisceglie, sottolineo dare perché credo sia importante contribuire al territorio ognuno con i propri mezzi e risorse. Come imprenditore – evidenzia Alessandro Loprieno Founder & CEO di WeShort – e cinefilo, sono recentemente stato in visita in posti come Hollywood e Silicon Valley, entrambe mete ambite dal mondo del cinema e startup. Questo viaggio ha irrobustito il mio credo che possiamo generare in Puglia un ecosistema molto simile, partendo proprio da iniziative come questa, coinvolgendo tutti, nessuno escluso, portando più cultura e più cinema nella vita dei biscegliesi.”

Tra i recenti risultati raggiunti dalla startup biscegliese vi è l’entrata in società della Minerva Pictures, marchio di produzione e distribuzione partecipato dalla famiglia Versace della nota casa di moda.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

A Bisceglie arriva il primo nato nel nuovo reparto di Ostetricia

Prima nascita oggi nel reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie inaugurato lo scorso 31 gennaio dopo i lavori di riqualificazione. Il piccolo di chiama Nathan ed è nato alle 12:11 di oggi. Pesa poco meno di 3,4 chili ed è lungo 50 centimetri. “Sua mamma Milena sta bene”, fa sapere […]

Restituisce portafogli contenente 580 euro, il Sindaco lo premia

Stamattina il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano, con l’Assessore Carla Mazzilli, il Presidente della Commissione Sicurezza Franco Coppolecchia e il Comandante della Polizia Locale, Michele Dell’Olio, ha ricevuto a Palazzo di Città Alessio Todisco, commerciante ambulante che si è distinto per un gran bel gesto. Martedì scorso, nel corso del mercato settimanale nella nuova area […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: