Fp Cgil, Ileana Remini resta segretaria generale nella Bat: “Creiamo valore pubblico”

Resta segretaria generale della Funzione pubblica Cgil Bat, Ileana Remini, segretario uscente alla guida della categoria dal luglio del 2020. Nel V congresso del sindacato del pubblico impiego nella provincia, l’assemblea ha confermato la fiducia a Remini.

Nata a Bari, classe 1980, dopo gli studi al liceo “Socrate” e all’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, Ileana Remini nel 2005 entra in Cgil, prima collaborando con il Caaf e poi nella segreteria del Nidil. Nel 2007 passa alla Funzione pubblica con delega su mercato del lavoro e igiene ambientale fino a entrare in segreteria nel 2009 con delega su sanità privata e terzo settore. Nel 2015 assume anche la delega all’organizzazione per poi entrare nella segreteria confederale regionale della Cgil Campania con deleghe su sanità, welfare e politiche di genere, salute e sicurezza. Dal 2020 è segretaria generale della Fp Cgil Bat.

Nella sua relazione introduttiva al congresso Remini ha riperso quanto fatto sul territorio in questi anni dalla funzione pubblica nella sanità con le stabilizzazione e la proroga dei contratti ma “abbiamo ancora da fare tantissimo – ha riferito – intanto la reinternalizzazione del 118 in sanità service, il completamento degli organici in sanità service con il bando destinato ai primi 164 OSS mandati a casa a seguito della prima ondata Covid, ma ancora; quest’anno con la sottoscrizione del contratto collettivo 19/21 abbiamo l’occasione importante di dare valorizzazione alle professionalità operanti nel SSN”. E poi l’attenzione riservata alle lavoratrici e ai lavoratori dei settori Socio Sanitario Assistenziale Educativo, al tema dell’integrazione scolastica. Inoltre la segretaria si è soffermata anche sulle Funzioni locali e centrali e sull’igiene ambientale e la questione legalità nel territorio. “Abbiamo provato ad essere quel sindacato di strada che il precedente mandato congressuale ci consegnava, ora abbiamo un altro compito, ricreare lo spirito di militanza e partecipazione collettiva; il nostro mandato ora è quello di esercitare ad ogni livello e per propria responsabilità la voglia di costruire comunità militanti”.

Al congresso hanno partecipato i vertici della Fp e della Cgil: Domenico Ficco, segretario generale della Fp Cgil Puglia, Barbara Francavilla, segretaria nazionale della Fp Cgil e Michele Valente, segretario generale della Cgil Bat: “Ad Ileana Remini gli auguri di buon lavoro da tutta la Confederazione provinciale. Valida dirigente sindacale, negli anni ha dimostrato dedizione e attaccamento ai valori della Cgil. Siamo certi del fatto che insieme continueremo a collaborare ad una sempre più forte presenza del sindacato nel territorio a difesa dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori del pubblico”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dalle estorsioni al caporalato, anche la Bat nella geografia criminale disegnata dall’Antimafia pugliese

Sacra Corona Unita, compagini baresi e mafie foggiane. Questo il quadro attuale della “geografia criminale pugliese” articolata in “tre macro-configurazioni criminali” e analizzata nella relazione sulla ‘Diffusione delle varie forme di criminalità organizzata nella Regione Puglia’, approvata dalla Commissione parlamentare Antimafia sul finire della scorsa legislatura e ora resa pubblica. La Sacra Corona Unita è […]

Shoah, Silvestris organizza un momento di commemorazione: “Per non dimenticare”

Stasera giovedì 26 gennaio alle ore 19 in via della Giudecca (alle spalle della Chiesa di San Domenico,nel centro storico) terremo un momento di commemorazione e riflessione sull’olocausto, nella vigilia del giorno della memoria. «Ricorderemo l’orrore della Shoah, la presenza ebraica a Bisceglie e le vicende accadute nella nostra città a seguito delle leggi razziali. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: