Spina conferma: il 10 gennaio la prima asta della storia del Comune, Angarano ritiri la vendita

«Il 10 Gennaio ci sarà la prima asta comunale della storia del Comune di Bisceglie per vendere in un unico momento tutto gli immobili comunali alienabili.
Si venderanno, tra gli altri, le sedi storiche affidate dalla mia amministrazione all’ANFI (associazione finanzieri di Italia), già sede sociale storica del Bisceglie Calcio,
la sede dell’UNITRE in Via M. san Michele e tanti altri immobili di pregio del patrimonio comunale.

Non rispondo alle solite offese personali di Angarano & Co., ma chiedo educatamente, come sempre, solo che Angarano e Silvestris ci ripensino. Stiamo per votare l’ultimo Bilancio di questa amministrazione per l’anno 2023.

– Non è una condotta scorretta vendere nel 2023, 4 mesi prima della fine del mandato, gli immobili del Comune senza chiedere prima la volontà del consiglio comunale per il bilancio di previsione proprio dell’anno 2023?

– Perché questa fretta dopo aver aspettato circa 5 anni?

– Perché poi durante le festività “natalizie”?

– E perché Angarano e Silvestris non dedicano almeno uno dei loro centinaia di selfie di propaganda a spiegare ai cittadini come si partecipa all’asta pubblica del 10 gennaio per rendere più trasparente la procedura che ho fatto pubblicare io con la mia iniziativa sui media?

Propongo ad Angarano di ritirare la vendita all’asta del 10 gennaio e di attendere l’approvazione del bilancio e della programnazione definitiva del 2023 o comunque di dare il tempo alla città di conoscere per bene in bando di gara. Se dovrò subire le solite insulse offese da Angarano, che non risponde mai nel merito dei problemi, almeno col mio sacrificio eviteremo un ulteriore danno alle casse comunali . Non dico che dovevano acquistare i costosi locali nelle mura cittadina di fronte alla statua in onore del “marinaio” o il 49 per cento delle quote di Approdi come hanno fatto le nostre precedenti amministrazioni, ma almeno non svendano i beni che da decenni fanno parte del patrimonio comunale».

E’ quanto scrive il consigliere comunale Francesco Spina.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Scuola, Boccia: parole Valditara gravissime, no regionalizzazione della scuola e alzare tutti gli stipendi

“Sono gravissime le dichiarazioni del Ministro Valditara che, anziché affrontare problemi reali come la dispersione scolastica e il potenziamento della scuola, propone stipendi differenziati per i docenti, salvo poi, anche stavolta, rimangiarsi tutto dopo che la polemica è scoppiata. Le sue parole non mi stupiscono perché si legano naturalmente al tentativo di sempre del Presidente […]

Amministrative, altri cinque anni con Angarano: domenica la presentazione ufficiale della sua candidatura

Domenica 29 gennaio alle ore 11 al Politeama Italia, in via Montello 2, il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano presenterà la sua ricandidatura, che vedrà come primo step quello delle primarie di coalizione fissate il prossimo 12 marzo. La Cittadinanza è invitata a partecipare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: