Sindaco Angarano: l’area dell’ex depuratore in via Capitini diventerà un grande parco vicino al mare

«Vi presento il progetto sul quale stiamo lavorando ed è in corso l’iter burocratico.

Oltre alla salvaguardia delle alberature presenti, sono previste nuove, particolari essenze mediterranee; un impianto di pubblica illuminazione; un’area che sia punto di partenza per un percorso naturalistico-didattico, con una torretta dedicata al birdwatching, nella posizione più prossima alla costa.
La grande vasca circolare di depurazione è integrata con il contesto circostante e l’inserimento di uno skatepark.
Il progetto prevede, inoltre, l’eliminazione delle strutture dismesse (vasche ed altre costruzioni ormai abbandonate da tempo ed in situazioni di pericolante degrado) e la realizzazione di un centro servizi con un parcheggio di interscambio modale insieme ad aree verdi, che permetteranno così non solo di mitigare la presenza degli impianti ancora in servizio, ma allo stesso tempo di intervenire sull’abbattimento di odori e rumori residui dell’impianto.
Un altro tassello nel grande mosaico che sta vedendo Bisceglie protagonista di una vera e propria rivoluzione che la renderà sempre più bella, vivibile e moderna».
Lo scrive in un post sui suoi profili social il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Nuovi ospedali, Amati: “Un combattimento. Andria e Nord barese attendono finanziamenti promessi per partire”

“Sui nuovi ospedali è sempre un combattimento. Quelli di Andria e del Nord barese non possono partire, l’uno per i lavori e l’altro per la progettazione, a causa della mancata erogazione dei finanziamenti già disponibili ma non ancora erogati. Quello di Maglie-Melpignano, invece, ha un ritardo nella consegna della progettazione di almeno un mese rispetto […]

PNRR, il Comune ottiene 855mila euro per nuove mense scolastiche

Il Comune di Bisceglie ha ottenuto un finanziamento PNRR di 855.000 euro per la realizzazione di nuove mense scolastiche alla scuola “Arc. Prof. Caputi”, in via XXV Aprile, e all’istituto scolastico in via Martiri di via Fani. Nello specifico, il nuovo immobile destinato a refettorio della scuola “Caputi”, dimensionato per un numero di 60 alunni […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: