Contributi fitto casa: pubblicato il bando, le domande di partecipazione entro il 31 gennaio

La cifra-record di 907.889,14 euro sarà erogata in favore delle famiglie biscegliesi in condizioni di disagio economico ad integrazione dei canoni di locazione per le abitazioni relativo all’annualità 2022, con competenza quindi sull’anno 2021. L’apposito bando per il cosiddetto “Fitto casa” è stato infatti pubblicato sul sito del Comune di Bisceglie, sezione “Avvisi”.

La somma a disposizione delle famiglie e cittadini che saranno ammessi al beneficio economico è composta dal finanziamento messo a disposizione dalla Regione Puglia, 756.574,28 euro, e dal cofinanziamento del Comune di Bisceglie, altri 151.314,86 euro, che consentirà anche di ricevere la premialità regionale con ulteriori somme da destinare a famiglie in condizioni di disagio economico.

“Come Comune abbiamo compiuto un ulteriore sforzo per stanziare una quota di cofinanziamento superiore agli scorsi anni proprio per ottenere la premialità regionale e sostenere con ogni mezzo il fondamentale diritto alla casa, ancor di più nel delicato periodo che stiamo attraversando”, sottolineano il Sindaco Angelantonio Angarano e l’Assessore all’inclusione sociale, Roberta Rigante. “L’emergenza abitativa è da molti anni una delle priorità più impellenti della nostra Città e del nostro territorio. Una criticità che tocchiamo con mano ogni giorno parlando con i nostri concittadini, condividendo le loro preoccupazioni. In questi anni le misure sono state diverse. Basti pensare alla realizzazione di nuove case popolari e alla relativa assegnazione. O anche all’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale sociale, in via degli Aragonesi. Ma non ci siamo fermati qui. Sono in costruzione altri alloggi di edilizia residenziale pubblica in via Crosta e altri saranno realizzati in via San Martino. È in corso, inoltre, il bando per l’erogazione di contributi per versare il deposito cauzionale a favore del proprietario di nuovo alloggio in locazione e per il pagamento dei canoni di locazione a partire dal mese di luglio 2022, scaduti, per un massimo di tre mensilità. Anche in questo campo”, aggiungono il Sindaco Angarano e l’Assessore Rigante, “con impegno e capacità di programmazione, sensibilità e ascolto, stiamo cercando di fare tutto quanto nelle nostre possibilità per non lasciare indietro nessuno. Un doveroso ringraziamento va alla Regione Puglia per lo stanziamento delle risorse e al Dirigente Comunale della Ripartizione Socioculturale, Dott. Raffaele Salamino, unitamente ai funzionari comunali, per il costante e qualificato lavoro svolto”.

Le domande di partecipazione al presente bando potranno essere presentate esclusivamente attraverso la piattaforma informatica accessibile dal sito del Comune di Bisceglie, nella sezione AVVISI collegandosi al seguente link https://serviziadomanda.resettami.it/bisceglie/ a partire dalle ore 12:00 del 10/01/2023 e fino alle ore 23:59 del 31/01/2023.

Il Servizio competente per la gestione dell’istruttoria è il Servizio Sociale Comunale sede Via Prof. Mauro Terlizzi n. 20, tel. 080-3950299 e-mail: servizisociali@comune.bisceglie.bt.it. Per ogni ulteriore informazione, gli interessati possono contattare il numero del Segretariato Sociale 377-3269513 dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle 12.

Per consultare l’avviso con tutti gli allegati, i requisiti e le modalità di accesso è possibile consultare il seguente link: https://www.comune.bisceglie.bt.it/istituzionale/avviso/bando-di-concorso-lassegnazione-di-contributi-adintegrazione-dei-canoni-di.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Cultura, Silvestris: «Facciamo rivivere a Bisceglie il festival dedicato a Mauro Giuliani» (IL VIDEO)

Far rivivere a Bisceglie il Mauro Giuliani Festival: un appuntamento che richiami nella nostra città, per l’intero mese di luglio, i più grandi maestri e tutti gli appassionati della musica da chitarra, con esibizioni, concerti e masterclass. Questa l’idea lanciata da Sergio Silvestris, candidato sindaco alle primarie di coalizione del prossimo 12 marzo, per celebrare […]

De Toma: la biblioteca è chiusa da troppo tempo, basta menzogne

I lavori per la nuova biblioteca comunale sono oggettivamente in ritardo, l’amministrazione comunale ha dato la colpa inizialmente alla pandemia, ma questo è falso.  I lavori erano stati annunciati per la prima volta a giugno 2019, ma come sappiamo la nostra regione è entrata in zona rossa a metà Marzo del 2020.  Successivamente l’amministrazione comunale […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: